Compra biancheria intima e paga con 100 euro false

La signora, elegante e sulla quarantina, ha intascato il resto (78 euro) e si è dileguata. E non è un caso isolato ...

Compra biancheria intima e paga con 100 euro false
Pavia, 21 Marzo 2019 ore 17:14

Compra biancheria intima e paga con 100 euro false. E’ successo in via Ferrini. La donna, elegante e sulla quarantina, ha intascato il resto e se ne è andata come se niente fosse.

Compra biancheria intima e paga con 100 euro false

Ha acquistato un paio di autoreggenti e due slip. Costo totale della spesa: 22 euro. Poi ha pagato con 100 euro, ha preso il resto di 78 euro e se ne è andata salutando cordialmente. Peccato che la banconota utilizzata dalla signora fosse falsa.

La denuncia

La vicenda è avvenuta a Pavia in un negozio di intimo situato in via Ferrini. La titolare, una volta uscita la pseudo cliente, osserva bene la banconota e si accorge che qualcosa non va. Decide quindi di andare al negozio vicino e provare la banconota nelle macchinette per il riconoscimento delle banconote. Risultato: i 100 euro sono falsi. A questo non le resta che sporgere denuncia ai carabinieri e tanta delusione per essere stata truffata.

Non un caso isolato

Una vicenda, purtroppo non isolata. Il giorno dopo, infatti, un signore robusto, si presenta in un negozio di acconciature di viale Campari dicendo di voler acquistare un buono per la moglie. Al momento di pagare, estrae una banconota da 100 euro che però, passata sotto la macchinetta, è risultata non conforme. Il negoziante non ha accettato il pagamento e il signore se ne andato asserendo che sarebbe andato subito in banca a risolvere la faccenda. Inutile dire che di lui più nessuna traccia.

LEGGI ANCHE: Trovato privo di vita in casa, morto da oltre una settimana

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia