Coltello a serramanico e mazze da baseball in auto, tre giovani nei guai

I tre sono stati fermati per un controllo sulla circonvallazione di Dorno.

Coltello a serramanico e mazze da baseball in auto, tre giovani nei guai
Lomellina, 18 Aprile 2019 ore 10:53

Coltello a serramanico e mazze da baseball in auto: tre giovani fermati per un controllo a Garlasco.

Controlli stradali

Nella mattinata di ieri 17 aprile, a Garlasco, i carabinieri della locale Stazione, supportati da quelli delle Stazioni di San Giorgio e Gropello Cairoli hanno effettuato un servizio coordinato ad alto impatto finalizzato al contrasto dei reati predatori e contro il patrimonio, in particolare furti in abitazione, furti con raggiro e truffe agli anziani. Sono stati effettuati numerosi passaggi nei vari quartieri della cittadina, estesi anche a quelle di Dorno e Alagna, e sono stati quindi controllati numerosi veicoli e persone.

Coltello a serramanico e mazze da baseball

Nel corso del servizio, durante la perquisizione di un veicolo con tre ragazzi a bordo fermato sulla circonvallazione di Dorno, sono stati rinvenuti un coltello a serramanico con una lama della lunghezza di dieci centimetri, all’interno della tasca dei pantaloni di un diciannovenne moldavo residente a Pavia, addetto al volantinaggio, che è stato pertanto deferito in stato di libertà per porto abusivo di armi, e due mazze da baseball nel bagagliaio del diciannovenne alla guida, nato a Vigevano e residente a Pavia, anch’esso addetto al volantinaggio, che veniva denunciato per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. Nelle disponibilità del moldavo venivano inoltre trovati quasi due grammi di hashish, a causa dei quali veniva segnalato per l’illecito amministrativo quale assuntore di stupefacenti ad uso personale.

Quattro giovani segnalati

Altri 4 giovani (uno studente moldavo diciassettenne residente a Garlasco, un disoccupato diciottenne nato e residente a Vigevano, un studente ventenne nato e residente a Vigevano e un operaio trentenne nato a Breno (BS) e residente a Sannazzaro de’ Burgondi) sono stati segnalati per l’illecito amministrativo quali assuntori di stupefacenti ad uso personale.

I predetti sono stati trovati in possesso complessivamente di due grammi di stupefacente tipo “marijuana” e 4 grammi di tipo “hashish”, sottoposti a sequestro.

Identificate 40 persone

Nel contesto dell’attività sono state controllate una quarantina di persone e più di trenta autoveicoli ed elevate due contravvenzioni per infrazioni codice della strada (uso del telefonino alla guida e guida con patente scaduta).

Durante il servizio, che ha visto impiegate contemporaneamente 6 autovetture d’Istituto, non si sono registrati furti e truffe nel territorio.

LEGGI ANCHE: Travolta e uccisa da auto pirata, investitore preso dopo poche ore

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia