Cronaca
Spaccio stupefacenti

Cocaina e contanti nascosti nella lavatrice di casa, arrestato pusher 47enne

Per l'uomo è stato disposto l'obbligo di dimora nel comune di Pavia con divieto di uscire dall’abitazione nelle ore serali

Cocaina e contanti nascosti nella lavatrice di casa, arrestato pusher 47enne
Cronaca Pavia, 07 Febbraio 2022 ore 15:28

Nella serata di sabato 5 febbraio 2022, a Pavia, la Polizia di Stato ha tratto in arresto un soggetto quarantasettenne per il reato di detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

La cessione di stupefacente

Nel dettaglio, la Squadra Volante, durante il normale servizio di controllo del territorio, notava la presenza di due persone intente a effettuare una cessione di stupefacente. Pertanto, il personale intervenuto ha proceduto a bloccare il venditore e richiesto alla locale Sala Operativa l’ausilio sul posto di un altro equipaggio.

Le perquisizioni

In considerazione delle evidenze emerse, gli operatori hanno proceduto alla perquisizione personale, accertamento che ha dato esito positivo in quanto il soggetto è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente e di 50 euro provento della vendita.

Gli equipaggi della Squadra Volante procedevano successivamente ad eseguire anche una perquisizione domiciliare che si è conclusa positivamente in quanto, celati all’interno della lavatrice, sono stati trovati 60 grammi di cocaina, 1.600 euro in contanti, un bilancino e materiale usato per il confezionamento dello stupefacente.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Arrestato

Gli Agenti hanno quindi tratto in arresto il soggetto e, terminate le formalità di rito, lo hanno condotto presso le camere di sicurezza della Questura in attesa dell’udienza di convalida. La stessa si è svolta con rito direttissimo in data odierna, con la convalida dell'arresto: il 47enne è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora nel comune di Pavia con divieto di uscire dall’abitazione nelle ore serali.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter