INCIDENTE MORTALE

Ciclista investito e ucciso da un'auto sul ponte di Spessa Po, aveva 39 anni

Inutili i soccorsi per il 39enne che è deceduto durante il trasporto in ospedale

Ciclista investito e ucciso da un'auto sul ponte di Spessa Po, aveva 39 anni
Pubblicato:

Tragico incidente nella prima serata di giovedì 21 marzo 2024 sul ponte di Spessa Po: un ciclista 39enne è stato investito e ucciso da un'auto.

Incidente mortale sul ponte di Spessa Po

Dramma lungo il ponte di Spessa Po, dove un ciclista di 39 anni, di origini brasiliane e residente a San Zenone Po, è stato tragicamente investito e ucciso da un'auto. L'incidente è avvenuto intorno alle 19.20 mentre l'uomo pedalava lungo la strada provinciale 199 che sovrasta il fiume.

Travolto da un'auto

Secondo quanto ricostruito, l'auto che ha colpito il ciclista è giunta improvvisamente alle sue spalle, travolgendolo e facendolo cadere rovinosamente a terra. La scena ha attirato immediatamente l'attenzione dei passanti, che hanno allertato i soccorsi.

Inutili i soccorsi

Gli agenti della polizia stradale di Pavia sono intervenuti prontamente sul luogo dell'incidente, insieme a un'automedica e un'ambulanza della Croce Azzurra di Belgioioso. Nonostante gli sforzi dei sanitari per rianimare il ciclista, le lesioni riportate si sono rivelate fatali. L'ambulanza ha quindi trasportato d'urgenza il 39enne all'ospedale di Stradella, dove purtroppo è stato dichiarato il decesso.

Traffico bloccato

L'incidente ha causato anche notevoli disagi nella circolazione stradale della zona. Il traffico è rimasto bloccato per almeno due ore per consentire le operazioni di soccorso e i rilievi da parte degli agenti, generando code chilometriche e rendendo impraticabile la viabilità in direzione dell'Oltrepò da Belgioioso.

Le autorità competenti stanno ora indagando per accertare le circostanze esatte dell'incidente e valutare eventuali responsabilità dell'automobilista coinvolto.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali