Centri massaggi, ancora controlli straordinari

Un servizio per contrastare il fenomeno dello sfruttamento della prostituzione ed il perpetrarsi di reati di natura predatoria.

Centri massaggi, ancora controlli straordinari
Cronaca Pavia, 17 Settembre 2018 ore 11:28

Centri massaggi, ancora controlli straordinari per contrastare il fenomeno dello sfruttamento della prostituzione ed il perpetrarsi di reati di natura predatoria.

Centri massaggi: controlli straordinari

Nel corso della nottata appena trascorsa si è svolto un servizio straordinario di controllo del territorio al fine di contrastare il fenomeno dello sfruttamento della prostituzione ed il perpetrarsi di reati di natura predatoria. Servizio disposto anche con il supporto delle componenti specialistiche dell’Arma.

I militari della Stazione di Belgioioso unitamente ai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del lavoro di Pavia hanno proceduto al controllo di un centro massaggi, comminando sanzioni amministrative per 31mila euro circa, e denunciato in stato di libertà il titolare, un 45enne cinese. Sono state inoltre riscontrate numerose violazioni quali: la presenza di un lavoratore in nero, la violazione alle norme attinenti il servizio di prevenzione e protezione, nonché antincendio ed attinenti anche al primo soccorso.

Altre 6 persone denunciate

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Pavia hanno denunciato in stato di libertà:

-un pregiudicato 42enne, poiché, controllato nel Comune di Giussago, alla guida dell’autovettura Alfa Romeo 147, è risultato sprovvisto di patente di guida in quanto mai conseguita. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro;
-due cittadini extracomunitari, un 32enne congolese ed un egiziano 21enne sorpresi ad asportare prodotti alimentari, per un valore complessivo di euro 50 circa, da supermercato di via Tasso a Pavia;
-una 72enne del posto, sorpresa ad asportare elementi di giardinaggio dal supermercato “Brico ok” situato a Pavia;
– un 36enne pavese per possesso ingiustificato di atto ad offendere. L’uomo controllato in via Scala a Pavia a bordo della propria autovettura Honda Civic, è stato trovato in possesso di una mazza da baseball in ferro;
– I Carabinieri della Stazione di San Martino Siccomario hanno denunciato in stato di libertà un pregiudicato pavese 49enne, per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere, poiché è stato sorpreso a Cava Manara (PV) in via fermi, in possesso di un coltello a serramanico.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli