Bullismo a scuola e alla fermata del bus denunciato un minorenne

Bullismo a scuola e alla fermata del bus denunciato un minorenne
05 Febbraio 2018 ore 17:43

Bullismo a scuola: qualche giorno fa, un minorenne si è reso responsabile di un atto di bullismo ustionando con un accendino e prendendo a calci un ragazzino di 12 anni alla fermata dell’autobus.

Bullismo a scuola: il fatto

Il 29 gennaio scorso, un 12enne era stato aggredito alla fermata dell’autobus da due adolescenti. All’uscita da scuola, appena raggiunta la fermata dell’autobus, in via Roma a San Martino Siccomario, è stato affiancato da due adolescenti che lo hanno spintonato ed immobilizzato. Uno dei due, dopo aver riscaldato l’accendino con la fiamma, glielo ha appoggiato sul collo, procurandogli una leggera ustione. Infine, non contenti, lo ha preso a calci.

La scoperta del padre

Una volta tornato a casa, e dopo le domande insistenti del padre che aveva notato la piccola ustione, il ragazzino ha raccontato quanto accaduto ma anche di precedenti episodi, risalenti addirittura allo scorso anno. Portato al Pronto Soccorso gli è stata diagnosticata un’ustione di secondo grado sul collo.

La denuncia

Per questo motivo i genitori dell’adolescente hanno deciso di sporgere denuncia e di raccontare la storia che li ha visti protagonisti. Il 3 febbraio scorso, a conclusione delle attività di indagine da parte dei Carabinieri della Stazione di San Martino Siccomario, l’adolescente resosi responsabile del fatto è stato denunciato al Tribunale per i Minorenni di Milano per il reato di lesioni.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia