Botte dal marito: lei scappa, cade e finisce in ospedale

Protagonista della vicenda una donna di 41 anni soccorsa a San Cipriano Po.

Botte dal marito: lei scappa, cade e finisce in ospedale
Oltrepò, 01 Luglio 2019 ore 13:09

Botte dal marito: una donna di 41 anni cade per sfuggire al marito che la stava aggredendo al culmine di una lite. E’ successo a San Cipriano Po nel tardo pomeriggio di sabato.

Botte dal marito

Una donna di 41 anni è finita in ospedale con varie escoriazioni e un forte stato di shock. Una vicenda avvenuta a San Cipriano Po nel tardo pomeriggio di sabato 29 giugno 2019. Un litigio tra marito e moglie. L’ennesimo.

Lui questa volta avrebbe esagerato e sarebbe venuto anche alle mani. Una serie di schiaffi sferrati in volto. La donna, spaventata dall’improvvisa aggressione del marito, ha aperto la porta di casa ed è scappata all’esterno. Lui l’ha rincorsa e durante la colluttazione che ne è seguita, la 41enne è caduta rovinosamente a terra.

Portata in ospedale

Qualcuno, che ha assistito alla scena, ha chiamato i soccorsi e sul posto si sono portati gli operatori del 118 con ambulanza e automedica. La donna, in forte stato di shock, presentava delle ecchimosi alle braccia. Portata a fatica al pronto soccorso dell’ospedale di Stradella, è stata medicata e tranquillizzata. Ora spetterà a lei decidere se sporgere querela nei confronti del marito.

LEGGI ANCHE: Si sente male mentre fa il bagno nel Sesia, 41enne muore annegato

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia