Violenti temporali

Bomba d’acqua in Valle Staffora: grandine, abitazioni allagate e strade invase dal fango

Un violento temporale si è abbattuto sulla zona dell'Oltrepò nel tardo pomeriggio di martedì 16 giugno.

Bomba d’acqua in Valle Staffora: grandine, abitazioni allagate e strade invase dal fango
Oltrepò, 17 Giugno 2020 ore 14:36

Bomba d’acqua in Valle Staffora nel tardo pomeriggio di martedì 16 giugno 2020: frane, abitazioni e strade allagate. La statale del Penice chiusa per alcune ore.

Bomba d’acqua in Valle Staffora

Un violento temporale ha colpito la Valle Staffora nel tardo pomeriggio di martedì 16 giugno. Grandine e ingenti quantità d’acqua hanno messo a dura prova la zone collinari. Colpiti in particolar modo i comuni di Varzi, Ponte Nizza ma soprattutto Bagnaria. Qui la ex statale del Penice è stata invasa da acqua e fango, ed è rimasta chiusa per alcune ore.

Scantinati invasi dall’acqua

Squadre dei Vigili del Fuoco e della Protezione civile hanno lavorato a lungo per liberare le strade e le case invase dall’acqua. Alcune abitazioni sono rimaste prive delle corrente elettrica mentre in alcuni scantinati si è accumulata fino a metro e mezzo di acqua. La circolazione sulla statale è stata ripristinata solo in tarda serata. Per tutta la giornata odierna resta ancora attiva l’allerta meteo della Protezione Civile.

(Foto: pagina Facebook Meteo Oltrepò Pavese – grandine a Ponte Nizza)

TORNA ALLA HOME

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia