Banditi assaltano villa: proprietaria minacciata con pistola e domestico aggredito

E' successo nella serata di mercoledì 25 settembre a Verrua Po: l'uomo ha rimediato la frattura di un dito della mano.

Banditi assaltano villa: proprietaria minacciata con pistola e domestico aggredito
Oltrepò, 27 Settembre 2019 ore 07:40

Banditi assaltano villa a Verrua Po: proprietaria minacciata con pistola e domestico aggredito. E’ successo nella serata di mercoledì 25 settembre 2019.

Banditi assaltano villa

Sono entrati in azione nella serata di mercoledì 25 settembre 2019 intorno alle 22. Hanno utilizzato una porta secondaria non custodita e si sono introdotti all’interno della proprietà. Il colpo è stato messo a segno intorno alle 22 in un cascinale situato nelle campagne di Verrua Po, in Oltrepò Pavese.

Domestico aggredito

I banditi (sembra fossero in cinque) erano a volto coperto. Una volta nella villa sono stati scoperti dal domestico cingalese, che ha cercato di opporsi alla rapina. Uno dei malviventi, però, lo ha aggredito procurandogli la frattura di un dito della mano.

Proprietaria minacciata con pistola

Dopo aver minacciato con una pistola la proprietaria della casa, una 77enne, si sono fatti consegnare i gioielli e i preziosi. Subito dopo sono fuggiti. Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno immediatamente avviato le indagini per cercare di risalire agli autori della rapina. Ancora da quantificare l’entità del bottino.

Il cingalese è dovuto ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso, dove è stato medicato e giudicato guaribile in 20 giorni.

LEGGI ANCHE>> Finge investimento sulle strisce, le telecamere lo smascherano VIDEO

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia