Autovelox sulla Vigentina, verrà riacceso a marzo

Il dispositivo era stato spento nel 2015: "Servirà a tutelare la sicurezza degli automobilisti".

Autovelox sulla Vigentina, verrà riacceso a marzo
Pavia, 12 Gennaio 2019 ore 11:57

L’autovelox sulla Vigentina, spento nel 2015, verrà riattivato nel mese di marzo di quest’anno. Dal Comune fanno sapere che non servirà a fare cassa ma a tutelare la sicurezza dei cittadini.

Autovelox sulla Vigentina

A partire dal prossimo mese di marzo verrà riattivato l’autovelox sulla provinciale 205, la Vigentina, che da Pavia conduce a San Genesio. Il dispositivo, che era stato spento a marzo del 2015, entro poche settimane potrà quindi tornare a multare gli automobilisti che supereranno il limite fissato in 70 km orari.

Le multe

Dal Comune fanno sapere che alla base del ripristino non vi è l’intenzione di fare cassa ma solo tutelare la sicurezza degli automobilisti. In presenza di autovelox, infatti, diminuisce la velocità e di conseguenza anche gli incidenti. Le multe, per chi viene sorpreso a superare il limite, partono da un minimo di 45 ad un massimo di mille euro.

Zone a rischio incidenti

Recentemente è partita anche una gara d’appalto per la gestione di 3 nuovi autovelox: due installati sull’ex statale dei Giovi, in entrambe le direzioni, e uno in direzione Pavia, sulla Vigentina, poco prima di S.Genesio. Zone considerate a rischio incidenti e per le quali la prefettura ha autorizzato l’installazione di rilevatori fissi che prevedono controlli senza la presenza di agenti.

Gli altri autovelox

A Pavia restano inoltre attivi 13 Velok installati a partire dall’aprile del 2016. I dispositivi arancioni hanno contribuito al calo degli incidenti in diverse zone della città, anche se spesso vengono prese di mira e danneggiate dai vandali.

LEGGI ANCHE: Infortunio sul lavoro, operaio si amputa dito della mano

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia