Menu
Cerca

Arrestato spacciatore, la cocaina nascosta nel peluche della figlia

In carcere è finito un operaio 29enne residente a Vigevano.

Arrestato spacciatore, la cocaina nascosta nel peluche della figlia
Cronaca Vigevano, 02 Giugno 2019 ore 10:11

Nasconde la droga nel peluche della figlia di 2 anni: arrestato spacciatore 29enne residente a Vigevano.

Fermato per un controllo

Nel pomeriggio di venerdì 31 maggio 2019, i carabinieri della Stazione di Vigevano hanno fermato per normali controlli un cittadino tunisino. Il fatto che lo stesso avesse fin da subito mostrato un atteggiamento sospetto e insofferente, ha portato i militari a procedere ad un controllo più accurato esteso anche alla sua abitazione.

La droga nel peluche

A seguito della perquisizione, i militari hanno rinvenuto all’interno di un involucro, a sua volta nascosto all’interno di un orso di peluche in stoffa della figlia di due anni posto sul davanzale della finestra del salotto, cinque grammi di sostanza stupefacente tipo cocaina, suddivisa in dodici involucri termosaldati di peso variabile tra i 0,3 e i 0,5 grammi e, occultato e nascosto dentro una teiera, un grammo di sostanza stupefacente tipo marjuana per un valore totale stimato di circa 600 euro, tutto destinato all’attività di spaccio.

Arrestato

H.E., operaio ventinovenne nato in Tunisia e residente a Vigevano, pregiudicato, è stato tratto immediatamente in arresto nella flagranza del reato di detenzione di sostanze stupefacente ai fini di spaccio e trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma carabinieri di Vigevano in attesa del rito direttissimo.

LEGGI ANCHE: Studente universitario spaccia in un casolare sul Lungoticino Lido a Vigevano

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE