Menu
Cerca

Studente universitario spaccia in un casolare sul Lungoticino Lido

Arrestato dopo essere stato trovato con hashish, marijuana e vari rotoli di pellicola trasparente utilizzata per il confezionamento della sostanza. 

Studente universitario spaccia in un casolare sul Lungoticino Lido
Cronaca Vigevano, 02 Giugno 2019 ore 10:01

Studente universitario spaccia in un casolare sul Lungoticino Lido a Vigevano, arrestato. Si tratta di un 26enne residente a Vigevano.

Arrestato per spaccio

Nella serata di venerdì 31 maggio 2019, il personale del Commissariato della Polizia di Stato di Vigevano, coordinato dal Vice Questore dr.ssa Anna Leuci, nel corso di specifici servizi finalizzati alla prevenzione e al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, ha tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, P.M., 26enne vigevanese, celibe, studente universitario.

Il controllo

Gli operanti hanno acquisito diverse notizie attendibili sul possibile traffico di sostanze stupefacenti presso un casolare situato in via Lungoticino Lido a Vigevano, dove nei week end si tengono delle feste private, ed hanno organizzato uno specifico servizio.

La fuga

All’interno del casolare sono stati controllati una ventina di ragazzi, tra cui P.M., che alla vista degli agenti si è allontanato frettolosamente verso le campagne adiacenti. Nella fuga si è anche liberato di un sacco di colore azzurro gettandolo sulla riva di un canale. Gli agenti sono riusciti a bloccarlo e a recuperare il sacco.

La droga

L’uomo è stato cosi trovato in possesso di quasi tre etti di marijuana, trentacinque grammi hashish oltre a tre bilancini di precisione e vari rotoli di pellicola trasparente utilizzata per il confezionamento della sostanza.

Il magistrato competente ha disposto il giudizio di rito direttissimo che si è tenuto nella giornata di sabato 1 giugno.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli