Armato di cacciaviti tenta rapina al Famila, messo in fuga dalla cassiera

La donna, con grande sangue freddo, si è messa ad urlare facendolo scappare. E' successo a Mortara nel pomeriggio di sabato.

Armato di cacciaviti tenta rapina al Famila, messo in fuga dalla cassiera
Lomellina, 04 Marzo 2019 ore 14:57

Tenta rapina al Famila di Mortara minacciando la cassiera con due cacciaviti: la donna si mette ad urlare e lui scappa. E’ successo nel pomeriggio di sabato 2 marzo 2019.

Tenta rapina al Famila di Mortara

Ha provato a rapinare il Famila di Mortara armato di due cacciaviti, ma è stato messo in fuga dalla cassiera, che di fronte alla minaccia dell’uomo ha reagito urlando. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di sabato 2 marzo 2019, intorno alle 16.

Le urla della cassiera

Da una prima ricostruzione l’uomo è entrato nel punto vendita di viale Capettini, con il volto parzialmente coperto da una sciarpa e si è diretto verso le casse. Qui ha minacciato la cassiera puntandole contro i due cacciaviti e intimandole di farsi consegnare tutto il denaro presente in cassa. La donna però ha avuto sangue freddo e si è messa ad urlare affermando che non gli avrebbe dato nulla.

Fuggito a piedi

Il rapinatore a questo punto, forse spiazzato dalla reazione della cassiera, si è dato alla fuga a piedi. Contemporaneamente è scattato l’allarme alle forze dell’ordine. La compagnia dei Carabinieri di Vigevano ha immediatamente avviato le indagini per risalire all’identità del malvivente. In aiuto potrebbero venire anche le telecamere di sorveglianza presenti nel supermercato e nel parcheggio.

LEGGI ANCHE: Neonata muore in ospedale pochi giorni dopo la nascita

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve