Sanità

Alla Maugeri di Pavia inaugurato il nuovo blocco chirurgico hi-tech

Quattro sale operatorie ISO 5: il massimo in materia di sterilità con l’aria degli ambienti che viene rinnovata 80 volte al minuto.

Alla Maugeri di Pavia inaugurato il nuovo blocco chirurgico hi-tech
Pavia, 28 Agosto 2020 ore 09:31

Quasi 4 milioni di euro d’investimento per una superficie di 800 metri quadrati: questi i numeri delle 4 sale operatorie che costituiscono il nuovo blocco chirurgico dell’istituto Maugeri di Pavia.

Maugeri: inaugurato il nuovo blocco chirurgico hi-tech

Si tratta di sale ISO 5, che significa il massimo in materia di sterilità con l’aria degli ambienti che viene rinnovata 80 volte al minuto, rivestite di Corian, illuminate con diversi colori e con pareti di vetro che richiamano attraverso specifiche immagini il territorio e le stagioni, con monitor e schermi a elevato contenuto tecnologico nei muri.

Il restlyling dell’istituto pavese

Un intervento importante per la sanità locale e per quella lombarda in generale, che rientra all’interno di un progetto di restyling dell’istituto pavese inaugurato proprio in occasione della riapertura post-Covid, e che ha interessato diversi settori: non solo la parte chirurgica ma anche la reception con sportelli Cup rifatti, un reparto di Terapia semi intensiva innovativa e che si proietta nel futuro, un corridoio battezzato decumano che percorre in circolo lo spazio dell’ospedale, oltre a un’area solventi riservata con accesso dedicato.

Gli investimenti

Un progetto in cui le istituzioni locali e la Regione credono fortemente, e che oltre ai 4 milioni per le nuove sale operatorie comprende altri 6 milioni di euro già stanziati e ulteriori 5 che verranno impegnati per il proseguo futuro.

Covid-19, l’appello dei sindaci: “Cittadini, usiamo la testa. Evitiamo un nuovo lockdown”

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia