Alla guida senza patente e sotto l’effetto di alcol: i controlli in Lomellina

Controlli straordinari eseguiti dai carabinieri tra Palestro e la città ducale.

Alla guida senza patente e sotto l’effetto di alcol: i controlli in Lomellina
Lomellina, 01 Novembre 2019 ore 14:31

Alla guida senza patente e sotto l’effetto di alcol: i controlli in Lomellina eseguiti dai carabinieri della Compagnia di Vigevano tra Palestro e la città ducale.

Controlli straordinari in Lomellina

Il 31 ottobre 2019, i carabinieri della Compagnia di Vigevano, in particolare quelli delle Stazioni di Mortara, Robbio, San Giorgio e della Sezione Radiomobile di Vigevano, supportati nell’occasione da un elicottero del 2° Nucleo Elicotteri dei carabinieri di Orio al Serio (BG), hanno effettuato un controllo straordinario del territorio “ad alto impatto” finalizzato al contrasto dei reati predatori (furti in abitazione, truffe agli anziani in particolare), dei traffici illeciti di sostanze stupefacenti e delle infrazioni al Codice della Strada.

Sono stati quindi controllati numerosi veicoli e persone, soprattutto lungo gli assi stradali principali che portano in Lomellina dalle province limitrofe di Casale, Vercelli e Novara.

Il bilancio, al termine dello stesso, ha visto la denuncia a Mortara di un cinquantunenne nato a Milano e residente a Vigevano, con pregiudizi di polizia, sorpreso alla guida della propria Alfa Romeo 156 con la patente revocata da provvedimento prefettizio. Allo stesso, recidivo nel biennio, è stato sequestrato il veicolo per la successiva confisca.

Anche un cinquantacinquenne ecuadoregno è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza, per essere stato sorpreso, appena fuori da Vigevano, alla guida del proprio veicolo con un tasso alcolemico pari a 2.30 g/l, quasi cinque volte oltre al limite di legge. La patente gli è stata revocata.

Sono stati inoltre segnalati all’autorità prefettizia con contestazione degli illeciti amministrativi quali assuntori di sostanze stupefacenti sette persone, di età compresa tra i 20 e i 54 anni, tutti residenti in lomellina e per la maggior parte disoccupati o operai, che nei controlli sono stati trovati in possesso di modiche quantità di eroina, marijuana e hashish.

Nel complesso dell’attività sono state controllati circa 50 autoveicoli e più di 50 persone, alcune delle quali sanzionate per l’uso di telefonini alla guida, a cui ha seguito la decurtazione di 5 punti della patente.

Saranno inoltre a breve analizzate le immagini riprese dall’elicottero per individuare nel territorio sorvolato eventuali discariche abusive, nuova piaga del nord Italia.

LEGGI ANCHE>> 49enne disperso nel Ticino: il VIDEO delle ricerche

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia