Sanità

Al San Matteo nominati i nuovi Direttori dell’Anestesia e Rianimazione 1 e 2

Si tratta del dottor Francesco Mojoli e del dottor Mirko Belliato.

Al San Matteo nominati i nuovi Direttori dell’Anestesia e Rianimazione 1 e 2
Pavia, 06 Ottobre 2020 ore 12:58

(A sx il dottor Mojoli a dx il dottor Belliato)

Al San Matteo nominati i nuovi Direttori dell’Anestesia e Rianimazione 1 e 2: sono il dottor Francesco Mojoli e il dottor Mirko Belliato.

Al San Matteo nominati i nuovi Direttori dell’Anestesia e Rianimazione 1 e 2

Dal 1 ottobre Francesco Mojoli è il nuovo Direttore della Struttura Complessa Anestesia e Rianimazione 1 della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, raccogliendo il testimone da Giorgio Iotti andato in pensione a fine settembre.

Il dottor Mojoli

Mojoli, classe 1972, si è laureato in medicina e chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia dove ha conseguito anche la specializzazione in Anestesia e Rianimazione. Arriva al Policlinico nel 2007 – dove aveva già svolto l’internato di laurea – e dove dirigerà la sezione di Terapia Intensiva Postoperatoria (TIPO), costituita da 6 letti interamente dedicati ai pazienti da sottoporre a chirurgia particolarmente complessa o ai pazienti chirurgici più fragili.

E’ docente titolare nei corsi di Laurea in Medicina e Chirurgia (lingua italiana ed inglese), Infermieristica, Odontoiatria e Protesi Dentaria ed in numerose Scuole di Specialità dell’Università di Pavia, nonché del Dottorato in Medicina Sperimentale.

E’ responsabile del Master di I livello “infermiere di area critica”; direttore e docente di corsi nazionali ed internazionali nel campo dell’insufficienza respiratoria severa. Dal 2016 è direttore della Scuola di Specializzazione in Anestesia, Rianimazione, Terapia intensiva e del dolore.

Ha all’attivo circa 130 pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali.

Il dottor Mirko Belliato

Insieme al Dottor Mirko Belliato, ha collaborato all’allestimento dei posti letto di terapia intensiva per accogliere i pazienti affetti da Covid: passando dai 5 del 22 febbraio ai 66 del 27 marzo.

Ed è proprio a Belliato, classe 1975, che è stato conferito l’incarico di Direttore f.f. dell’Anestesia e Rianimazione 2 – Cardiopolmonare, subentrando a Marco Maurelli, anch’esso pensionato.

E’ stato responsabile dell’Unità di Terapia Intensiva Respiratoria Avanzata (ARA). E’ professore a contratto di “Anestesiologia, Terapia intensiva e supporto ECMO” presso l’Università degli Studi di Pavia; lo stesso ateneo che lo ha visto laurearsi in Medicina e specializzarsi in Anestesia e Rianimazione.

Negli anni universitari sviluppa un interesse per le nuove tecnologie e il loro utilizzo in medicina. Oltre a praticare la professione medica ha continuato il suo lavoro di ricerca in questo settore, partecipando a numerosi progetti di ricerca clinica e di laboratorio sulla ventilazione intelligente per il supporto polmonare; nonché lo sviluppo polmonare e cardiaco extracorporeo.

Nel 2008 viene coinvolto nel progetto “ECMO” presso il San Matteo di Pavia. Dal 2016 è coinvolto nell’attività ELSO come leader del gruppo di lavoro EuroELSO per “Innovazione su ECMO ed ECLS”, e come membro dell’ECMO per adulti ELSO e del gruppo di lavoro EuroELSO per “Neuromonitoring su ECMO” e dal 2019 è membro del comitato direttivo EuroELSO.

TORNA ALLA HOME

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia