Cronaca
Chignolo Po

Al culmine di una lite accoltella al torace il rivale: arrestato per tentato omicidio

In manette è finito un pregiudicato 31enne di origine marocchina.

Al culmine di una lite accoltella al torace il rivale: arrestato per tentato omicidio
Cronaca Pavese, 17 Ottobre 2022 ore 15:00

Chignolo Po: arrestato un 31enne di nazionalità marocchina per tentato omicidio.

Arrestato 31enne

Nella tarda serata del 16 ottobre 2022, i militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Stradella, unitamente a quelli della Stazione di Chignolo Po, al termine degli accertamenti hanno tratto in arresto S.A., 31enne marocchino, irregolare nel territorio nazionale, pregiudicato, di fatto domiciliato a Chignolo Po, responsabile del reato di tentato omicidio.

Accoltella al torace un connazionale

Il 31enne, intorno alle 23 di domenica a Chignolo Po, davanti alla propria abitazione, nel corso di una lite con un suo connazionale, per motivi al momento non conosciuti, lo ha colpito al torace con un grosso coltello.

Portato in ospedale

La vittima, allontanandosi dal luogo dell’aggressione si è soffermata poco distante dove è stata soccorsa da un altro connazionale, che ha richiesto l’intervento dei sanitari del 118.

Trasportato presso il pronto soccorso del San Matteo di Pavia, è stato ricoverato presso il reparto di chirurgia generale in prognosi riservata, in attesa di essere sottoposto ad intervento chirurgico.

Gli immediati accertamenti hanno permesso inoltre di rinvenire, a seguito di perquisizione domiciliare dell'aggressore, il coltello e abbigliamento indossato al momento dell’aggressione, con evidenti tracce ematiche.

L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Pavia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Seguici sui nostri canali