Varzi

Ai domiciliari per violenze nei confronti della ex, aggredisce anche la nuova compagna

Questa volta per il 44enne si sono aperte le porte del carcere.

Ai domiciliari per violenze nei confronti della ex, aggredisce anche la nuova compagna
Cronaca Oltrepò, 08 Settembre 2021 ore 13:26

Varzi (PV): torna in carcere dopo un ennesimo episodio di violenza domestica.

Torna in carcere per violenza domestica

Stava scontando una condanna per violenze familiari nei confronti della ex moglie, in regime di detenzione domiciliare presso l’abitazione della nuova compagna. È successo a Casa Bertella, frazione di Varzi oltre Staffora, venerdì scorso, quando a R.M. 44enne, originario di Magenta, è stata revocata la detenzione domiciliare e accompagnato in carcere dai Carabinieri di Varzi, su ordine del Magistrato di Sorveglianza di Pavia.

Aggredisce la nuova compagna

Tutto è scaturito dopo un nuovo episodio di violenza domestica verificatosi alcuni giorni prima, questa volta però nei confronti della nuova compagna. I Carabinieri, pertanto, hanno denunciato R.M. alla Procura della Repubblica di Pavia, informando di ciò anche il Magistrato di Sorveglianza che, a seguito anche della reiterazione dell’odioso reato, ha ritenuto di sospendere il beneficio concesso al detenuto, disponendone l’accompagnamento in istituto penitenziario, in attesa della decisione definitiva da parte del Tribunale di Sorveglianza.