Menu
Cerca
Programmazione ed esecuzione lavori

Ad ASM Pavia la gestione della manutenzione del verde pubblico

Fracassi: "Abbiamo mosso il primo passo verso una Pavia più bella e ordinata".

Ad ASM Pavia la gestione della manutenzione del verde pubblico
Cronaca Pavia, 22 Febbraio 2021 ore 09:28

Programmazione e manutenzione del verde pubblico ad Asm Pavia: lo ha stabilito una delibera approvata giovedì 18 febbraio 2021 in Consiglio comunale.

Ad ASM Pavia la gestione della manutenzione del verde pubblico

Allo scopo di potenziare l’attività, la Giunta comunale ha deciso di affidare ad ASM Pavia - che, anche a fronte dell’iscrizione all’Albo delle società in-house, possiede tutti i requisiti per il conferimento - la “gestione del servizio di manutenzione del verde pubblico”.

“Le attività manutentive e gestionali del verde pubblico, dei giardini e dei parchi, saranno affidate secondo un regime operativo in grado di coniugare programmazione ed esecuzione dei lavori di manutenzione” - ha spiegato l’Assessore all’Ambiente del Comune di Pavia, Massimiliano Koch - “Con interventi di emergenza e di pronta risposta alle segnalazioni dei cittadini, coordinati con i servizi del Decoro Urbano. Nello stesso ci saranno anche i lavori di manutenzione delle attrezzature dei parchi gioco cittadini, per garantirne sempre la massima sicurezza”.

"Il primo passo verso una Pavia più bella e ordinata"

“Non eravamo soddisfatti di quanto fatto finora in termini di cura del verde pubblico” - Ha aggiunto il Sindaco di Pavia, Fabrizio Fracassi - “Questa Città merita il meglio ed era necessario intervenire. Con questa scelta organizzativa, abbiamo mosso il primo passo verso una Pavia più bella e ordinata. Ora si tratta di mettere questa volontà in pratica. Chiedo a tutti un grosso impegno in questo senso: non ci sono alibi, deve essere fatto”.

Con la delibera approvata giovedì 18 febbraio 2021, disponibile sull’Albo Pretorio del Comune, è stata vistata anche la relazione tecnica necessaria a definire i criteri tecnico-economici del conferimento, nonché i livelli di erogazione del servizio e i relativi corrispettivi, fondati su una valutazione di congruità con i prezzi di mercato.

L’effettivo affidamento del servizio, con conseguente instaurazione del rapporto negoziale, verrà disposto dalla Giunta comunale dopo la nomina del Comitato di controllo, organo previsto dall’art. 34 dello statuto sociale.

(Foto di copertina: immagine di archivio)