Un film già visto

Acquista un “Bimbi” online, ma l’affare presto si rivela una truffa

Raggirata da due campani una donna residente a Mortara.

Acquista un “Bimbi” online, ma l’affare presto si rivela una truffa
Cronaca Lomellina, 14 Gennaio 2021 ore 11:36

Due campani denunciati per truffa ai danni di una signora di Mortara per acquisto di un elettrodomestico online.

Acquista un “Bimbi” online

In data 17 settembre 2020 compare un annuncio su Marketplace, piattaforma online “facebook”, per la vendita di un “Bimbi”(elettrodomestico tuttofare) usato, in ottimo stato, a soli 200 euro.

Tale annuncio attira l’attenzione di una signora di Mortara, che contatta il venditore, Luigi, prima sulla piattaforma web, poi sul numero di telefono fornitogli e si accorda per l’acquisto.

Così il primo ottobre 2020 la signora versa su una carta Postepay i 200 euro pattuiti. Ma una volta incassati i soldi il venditore sparisce senza mai consegnare la merce: un film tristemente già visto.

Le indagini

A seguito della denuncia sporta dalla donna, la Stazione Carabinieri di Gravellona Lomellina ha svolto delle indagini riuscendo a risalire agli intestatari della carta Postepay e dell’utenza telefonica usata per contattare la vittima: entrambi i soggetti residenti sono risultati residenti in provincia di Napoli.

Così, grazie anche all’ausilio dato dai carabinieri delle Stazioni di Varcaturo (NA) e Napoli Posillipo, si è arrivati ad identificare D.L. di Pozzuoli (NA) di anni 59, intestatario della carta postepay, nonché P.C. di Napoli, 38enne, il quale ha dichiarato di non avere in uso quell’utenza telefonica ma di essersi intestato tale numero dietro compenso di 50 euro.

Così i soggetti, con vari pregiudizi penali, sono stati denunciati in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di truffa in concorso.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità