A Pavia riunito tavolo infrastrutture, ass. Piani: “Individuate le priorità del territorio”

Al centro del confronto, la qualità delle infrastrutture locali e il potenziamento di opere strategiche.

A Pavia riunito tavolo infrastrutture, ass. Piani: “Individuate le priorità del territorio”
Pavia, 18 Novembre 2019 ore 16:59

Pavia, riunito tavolo infrastrutture, assessore Piani: “Individuare e pianificare le priorità del territorio”. Al centro del confronto, la qualità delle infrastrutture locali e il potenziamento di opere strategiche.

Pavia, riunito tavolo infrastrutture

Individuare priorità essenziali per uno sviluppo locale strategico, sostenibile e partecipato e dare impulso ad un piano organico di interventi coordinati nella logica di una pianificazione sempre più a lungo termine in un territorio che esprime una domanda di mobilità molto elevata.

Questo l’obiettivo del ‘Tavolo territoriale’ di Pavia, dedicato all’ambito infrastrutturale, coordinato dall’assessore regionale alle Politiche per la famiglia, Genitorialità e Pari opportunità, Silvia Piani, che si è riunito oggi nella sede dell’Ufficio territoriale e che ha registrato la partecipazione di esponenti delle istituzioni e delle rappresentanze locali.

“Incontri come quello di oggi – ha evidenziato l’assessore Piani – sono, in questo senso, un importante momento di dialogo e di confronto, già sperimentati nell’ambito dello sviluppo economico e delle politiche sociali. Lo scopo del tavolo odierno è raccogliere proposte fattibili e nelle competenze di Regione Lombardia, rispetto a nuovi progetti ma anche a manutenzioni puntuali, utili per il territorio. Abbiamo infatti scattato una fotografia aggiornata e più precisa delle necessità”.

Qualità infrastrutture locali

Al centro del confronto, la qualità delle infrastrutture locali e un focus sullo stato di avanzamento degli Interventi di manutenzione ordinaria, spesso troppo frammentati, nonchè il potenziamento infrastrutturale di opere strategiche segnalate, tra le quali il completamento della tangenziale Voghera, la tangenziale di Belgioioso, il potenziamento della Bereguardina e della tangenziale di Pavia.

Si è posta inoltre l’attenzione sulla necessità di portare avanti interventi strategici a mitigazione del dissesto idrogeologico, proseguendo il lavoro già svolto sino qui da Regione Lombardia.

“Come e’ emerso, occorrono sinergie ancora più strette sugli interventi, un tema che diventa prioritario sul contrasto al dissesto idrogeologico, sul quale – come ha ricordato l’assessore – 5,4 milioni di euro sono già stati messi a disposizione da Regione Lombardia. Sinergie che prevedano costanti aggiornamenti per incidere puntualmente sulle priorità che spesso cambiano di anno in anno a causa di continui eventi straordinari”.

LEGGI ANCHE>> Frana sulla SP91 tra Varzi e Castellaro: strada chiusa FOTO

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia