Menu
Cerca
Un aiuto per i cittadini

A Broni attivato in Comune lo sportello per la prenotazione del vaccino

Al via anche un servizio gratuito di trasporto ai centri vaccinali per le persone non autosufficienti o non automunite.

A Broni attivato in Comune lo sportello per la prenotazione del vaccino
Cronaca Oltrepò, 13 Aprile 2021 ore 10:40

In Comune a Broni parte lo sportello per la prenotazione del vaccino Covid. Al via anche un servizio gratuito di trasporto ai centri vaccinali per le persone non autosufficienti o non automunite.

Sportello prenotazione vaccino

Il Comune lancia due nuovi servizi per facilitare l’adesione alla campagna vaccinale anti-Covid. Il primo, erogato direttamente dall’ente locale, ha l’obiettivo di supportare i cittadini nelle procedure di prenotazione: per usufruirne è possibile recarsi presso il palazzo municipale nella fascia oraria dalle 10 alle 12, ogni giorno dal lunedì al giovedì (non è necessario prenotarsi, ulteriori informazioni possono essere richieste via mail all’indirizzo federico.fugazza@comune.broni.pv.it, oppure telefonicamente al numero 0385257011 interno 213).

Servizio di trasporto ai centri vaccinali

L’altra novità, organizzata con la collaborazione dei medici di famiglia e del mondo del volontariato, consiste invece in un servizio di trasporto rivolto a persone sole, non autosufficienti o non automunite che abbiano necessità di raggiungere il centro vaccinale a loro indicato. In questo caso la prenotazione dovrà avvenire attraverso il proprio medico di famiglia, mentre il trasporto sarà effettuato da volontari a titolo completamente gratuito.

«Ancora una volta – commenta il sindaco di Broni, Antonio Riviezzi – le associazioni cittadine e i medici si sono messi a disposizione della collettività, con grande senso di altruismo. Non posso che ringraziare nuovamente chi, da mesi, si sta spendendo in prima persona per offrire il proprio contributo nella lotta contro il virus.

Queste ultime iniziative – aggiunge – vogliono agevolare la popolazione nell’accesso alla campagna vaccinale, sia per la procedura di prenotazione, sia per il trasporto nel caso in cui non si disponga di mezzi propri per raggiungere il centro vaccinale. Da parte dell’amministrazione resta la ferma volontà di percorrere tutte le strade possibili per aiutare le famiglie in questo momento di grande difficoltà».