Cronaca
Casteggio

26enne si presenta in ospedale col timpano perforato e denuncia "Mi hanno picchiato"

A causa della prognosi di 30 giorni le indagini sono state avviate automaticamente, ma sono ancora molti i punti oscuri da chiarire.

26enne si presenta in ospedale col timpano perforato e denuncia "Mi hanno picchiato"
Cronaca Oltrepò, 19 Maggio 2022 ore 11:00

La vicenda è ancora nebulosa e con diversi punti da chiarire: ciò che è certo è che un ragazzo di 26 anni si è presentato in Pronto soccorso lamentato di essere stato picchiato poco prima, venendo poi dimesso con 30 giorni di prognosi per un timpano perforato.

La denuncia ai Carabinieri

Martedì 17 maggio 2022 un ragazzo di 26 anni residente a Casteggio si è presentato alla locale caserma dei Carabinieri denunciando di essere stato brutalmente aggredito la notte precedente: il giovane a raccontato che si trovava in un'abitazione non meglio precisata a Pavia quando tre uomini, due dei quali conosciuti, lo avevano attaccato picchiandolo.

Ciò che insospettisce è che la vittima non abbia chiamato né i soccorsi né le forze dell'ordine: potrebbe darsi quindi che anche il 26enne avesse qualcosa da nascondere? Lui ha risposto di aver sottovalutato il danno e di aver compreso di essere di fronte ad una seria lesione solo ore più tardi. Proprio allora il 26enne ha deciso di recarsi al Pronto soccorso di Voghera dove gli è stata riscontrata la rottura del timpano con una prognosi che per l’entità delle lesioni (sopra i 20 giorni) prevede che le forze dell’ordine possano procede d’ufficio alle indagini, a presindere dalla denuncia della vittima dell'aggressione.

Procedono le indagini

I Carabinieri di Casteggio assieme a quelli di Voghera e Pavia sono all'opera per individuare i tre aggressori indicati dalla vittima e ricostruire per intero questa vicenda ancora ricca di troppi punti bui.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter