Attualità
Pavia

Quando la Lamborghini Huracán della Polizia salva una vita, il ricordo del primo trapianto di cuore a Pavia

Dotata di una speciale attrezzatura frigo-box per il trasporto urgente di organi per trapianti

Quando la Lamborghini Huracán della Polizia salva una vita, il ricordo del primo trapianto di cuore a Pavia
Attualità Pavia, 22 Novembre 2021 ore 18:45

Quando la Lamborghini della Polizia salva una vita, un momento storico rievocato questa mattina al Palazzo Broletto di Pavia.

Quando la Lamborghini della Polizia salva una vita

Questa mattina, lunedì 22 novembre, presso il Palazzo Broletto di Pavia, ospite della mostra del fotoreporter Paolo Torres, “Grandangolo-35 anni di storia di Pavia” la Polizia di Stato è intervenuta con il personale in servizio all’epoca del trasporto del cuore da impiantare, in uno dei primi trapianti ore in Italia, eseguito dal cardiochirurgo Prof.re Mario Viganò 

Filippo Briatico e Michele Trombetta, i pattuglianti della Polizia Stradale dell’epoca, ora in pensione hanno rievocato il momento “storico” avvenuto la notte del 17 novembre 1985, quando portarono all'ospedale di Pavia il cuore donato da Andrea Orlandi, un ragazzino di 14 anni di Magenta (Milano) morto in un incidente.

Il cuore venne poi impiantato nel petto di Gian Mario Taricco, all'epoca 20enne studente di Dogliani (Cuneo). Oggi Taricco è il cardiotrapiantato più longevo al mondo: è sposato e padre di due figli e lavora in banca. Ha sempre condotto una vita normale pur dovendo sottoporsi a periodici controlli.

Insieme al celebre cardiochirurgo a beneficiare del momento, anche gli studenti del corso IFTS di Fotografia e New media della Fondazione Le Vele, e delle classi del Liceo delle Scienze Umane e Musicali Cairoli di Pavia.

Trasporto d'organi

L’evento, al quale la Questura di Pavia ha inteso dare risalto per la specifica destinazione al trasporto d’organi attribuita dal Servizio Polizia Stradale alla Lamborghini “Huracán” 5200 cc, livrea della Polizia di Stato ha avuto proprio quest’ultima al centro dell’attenzione dei presenti.

Hanno onorato della loro partecipazione il Direttore del San Matteo, Alessandro Venturi, l’Assessore alla Cultura, Marina Singali, l’Assessore alla Sicurezza e Mobilità, Pietro Trivi e l’Assessore alla Formazione, Alessandro Cantoni.

Per la Questura era presente il Vicario del Questore di Pavia, D.ssa Marina Listante, il Dirigente la Sezione di Polizia Stradale, Dott. Filippo Franchi e il Dirigente delle Volanti, Dott. Daniele Soffietti.

Emozionante il racconto del Professor Viganò, ma gli sguardi di tutti sono stati rapiti dalla Lamborghini.

La Polizia di Stato è dotata anche di un’ulteriore Huracán che si trova presso la Polizia stradale di Roma, dal 2015, ma quella intervenuta a Pavia oggi proveniente dalla Polizia stradale di Bologna e condotta dagli autisti abilitati V. Sov. Cornia Renato e Ass. C.C. Marconi Leonardo è impiegata sia in attività operative sia per il trasporto urgente di sangue e organi.

La Huracán della Polizia

LEGGI ANCHE: Trasporto organi da Bari a Pavia con una Lamborghini Huracan della Polizia VIDEO

Compito fondamentale della Huracán Polizia è l’assistenza sanitaria. A questo scopo, il bagagliaio anteriore della vettura ospita una speciale attrezzatura frigobox per il trasporto urgente di organi per trapianti. Per il soccorso d'emergenza delle persone l'equipaggiamento comprende, inoltre, un defibrillatore, che è capace di salvare vite ristabilendo tramite mirate scariche elettriche un normale battito del cuore in caso di forte aritmia cardiaca o fibrillazione ventricolare.