Attualità
Dal 4 al 13 aprile

PuliamoPavia, gli studenti delle scuole superiori puliscono la città

Circa 250 ragazzi, dotati di guanti e sacchi, dedicheranno una mattina alla pulizia di diverse aree della nostra città.

PuliamoPavia, gli studenti delle scuole superiori puliscono la città
Attualità Pavia, 04 Aprile 2022 ore 13:34

PuliamoPavia è il progetto di educazione ambientale di Asm Pavia per le scuole superiori della città.

PuliamoPavia, gli studenti delle scuole superiori puliscono la città

Dal 4 aprile e fino al 13 aprile le scuole IIS “L.Cremona”, IIS “L.Cossa” ed il Liceo scientifico “Taramelli”,con dodici classi, si cimenteranno nella pulizia di aree specifiche della città.

Il presidente e AD di Asm, Manuel Elleboro, afferma: “Siamo partiti l’anno scorso con un progetto di educazione ambientale rivolto alle primarie; quest’anno, riconoscendo il valore delle attività realizzate e soprattutto il gradimento dei ragazzi, abbiamo esteso la progettualità alle scuole secondarie di primo e secondo grado. Le scuole superiori, dunque, sono inserite in un programma vasto di sensibilizzazione verso i giovani: laboratori, giochi e materiale didattico hanno accompagnato lezioni e prove per permettere ai ragazzi di acquisire un atteggiamento responsabile nei confronti del decoro urbano, dell’ambiente” è più in generale del rispetto delle regole di coesistenza civile.

Il Sindaco di Pavia, Fabrizio Fracassi, osserva: "Tutto ciò che è finalizzato alla crescita del senso civico, all’educazione e alla formazione dei giovani è un progetto che trova il mio favore. Insegniamo ai ragazzi a prendersi cura della propria città. Sensibilizzare i giovani sulla necessità del rispetto ambientale vuol dire far crescere cittadini che si prenderanno cura della propria città".

L’assessore all’istruzione del Comune di Pavia, Alessandro Cantoni, spiega: “L’assessorato è al fianco delle scuole della città per la realizzazione di numerosi progetti. Educare i ragazzi sulla tematica ambientale vuol dire anche arrivare alle famiglie in quanto spesso accade che siano i giovani stessi a trasferire ai genitori le buone prassi”.

L'assessore all'ambiente e al decoro urbano, Massimiliano Koch, afferma: "Il decoro di una città parte dalla cura che ognuno di noi ha; sono anche le piccole attenzioni che migliorano l'aspetto di un luogo. Questo va insegnato e trasmesso anche ai più giovani; le buone abitudini assimilate resteranno come comportamento consolidato nel futuro. Ringrazio le scuole per la loro adesione".

In campo 250 ragazzi

Sono circa 250, i ragazzi che, dotati di guanti e sacchi appositi, dedicheranno una mattina alla pulizia di diverse aree della nostra città: la zona della Mura Spagnole, del Castello Visconteo, Viale Giacomo Matteotti, Viale San Giovannino, l’area della Vernavola ed infine quella del Naviglio Pavese, zona confluenza.

Nelle giornate precedenti al 4 aprile, gli alunni sono stati formati, durante una lezione specifica, su come procedere alla pulizia ma sono anche stati sensibilizzati sull’importanza del senso civico nel mantenere pulita la città in cui vivono e studiano. Le nozioni che sono state trasferite loro riguardano la raccolta differenziata e i corretti comportamenti da tenere.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter