Attualità
Il più grande d'Italia

Nuovo hub Poste a Landriano, Fontana: "Un polo produttivo molto bello, funzionale e innovativo"

Il governatore ha ringraziato Poste Italiane per "l'importante contributo garantito ai lombardi attraverso la piattaforma di prenotazione nella campagna vaccinale".

Attualità Pavese, 22 Giugno 2021 ore 16:12

Inaugurato il nuovo hub di Poste Italiane a Landriano alla presenza del Presidente Fontana: "Un polo produttivo molto bello, funzionale e innovativo".

Inaugurazione nuovo hub Poste Italiane a Landriano

"Un evento importante per il territorio pavese e più in generale per l'intera Lombardia, un polo produttivo molto bello, funzionale e innovativo, che si inserisce in quel processo di trasformazione che deve accompagnare i cambiamenti nel modo di vivere e di spostarsi".

Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, intervenendo all'inaugurazione dell'Hub Logistico di Poste Italiane a Landriano, in provincia di Pavia.

4 foto Sfoglia la gallery

"Importante contributo alla campagna vaccinale"

Il governatore ha quindi ringraziato Poste Italiane per "l'importante contributo garantito ai lombardi attraverso la piattaforma di prenotazione nella campagna vaccinale", uno strumento "che ha permesso alla Lombardia di decollare e oggi pensiamo di essere la migliore regione d'Italia".

"Il ruolo delle istituzioni - ha quindi aggiunto il governatore - è quello di osservare i cambiamenti del suo territorio intercettando i bisogni di imprese e cittadini, rimuovendo gli ostacoli alla crescita e allo sviluppo di quello stesso territorio. Per fare questo è necessario mantenere sempre attivo il dialogo tra mondo pubblico e privato. Entrambi hanno, infatti, necessità di comprendere i bisogni dell'altro".

"Il settore della logistica, anche a causa del suo sviluppo esponenziale degli ultimi anni - ha concluso Fontana guardando al nuovo Hub di Landriano - è tra quelli che più di altri si è trovato ad affrontare la necessità di nuovi cambiamenti".

Il centro logistico più grande d'Italia

Il nuovo hub di Landriano è il centro logistico più grande d’Italia. Sorge su una superficie totale di 80 mila metri quadrati (di cui 40.000 mila al coperto) ed ha comportato un investimento complessivo di 60 milioni di euro. L’impianto è dotato di un sistema automatico di nuova generazione per lo smistamento, capace di lavorare fino a più di 300 mila pacchi al giorno anche di dimensioni extra-small ed extra large, che assicura consegne rapide dei pacchi in tutta Italia.

Ad oggi, infatti, un pacco eCommerce su tre è consegnato da Poste Italiane.

Il sistema di sorting utilizza i più elevati standard tecnologici ed è costituito da 4 macchine interconnesse che suddividono automaticamente i pacchi per destinazione e peso/volume su 694 uscite, consentendo la gestione di 39.000 pezzi all’ora. La dotazione all’avanguardia comprende anche un innovativo sistema di smistamento basato su tecnologia “autonomous mobile sorting” dotato di 17 robot.

In totale l’impianto gestirà picchi di oltre 300.000 colli al giorno; numeri che lo rendono parte fondamentale della dorsale di smistamento di Poste insieme agli Hub di Bologna, Piacenza e all’Hub Centro di Passo Corese a Roma. I quattro Hub sono collegati alle oltre 90 filiali e ai 1.700 centri di recapito distribuiti sul territorio italiano, per la gestione operativa dei pacchi che verranno poi consegnati dalla rete dei portalettere e dei corrieri.

600 lavoratori

Nell’impianto lavorano 600 persone; presenti 174 posizioni di carico con attracco diretto sui mezzi per permettere di caricare immediatamente i pacchi sull’automezzo a monte e a valle del processo di smistamento.

Per la costruzione della struttura sono state impiegate oltre 57.000 ore di lavoro, stesi 90 km di cavi, realizzati 32.000 metri quadrati di asfalto e utilizzate 330 tonnellate di acciaio.

All'insegna della sostenibilità

Il nuovo impianto rispetta rigorosamente i principi di sostenibilità promossi da Poste Italiane. La struttura ha ottenuto la certificazione BREEAM In-Use Excellent, tra le certificazioni più rilevanti a livello internazionale in materia di sostenibilità, per le scelte progettuali e realizzative adottate. Sulla copertura sono stati installati pannelli fotovoltaici di ultima generazione una superficie di 2.500 metri quadrati e coprono il fabbisogno energetico diurno dell’Hub, abbattendo 210 tonnellate di emissioni annue di CO2. Sono stati inoltre utilizzati materiali di costruzione che assicurano elevate performance dal punto di vista del contenimento energetico.

L’Hub dispone di sistemi di controllo per il risparmio idrico e un impianto di illuminazione full LED. Il clima interno all’impianto è regolato dalla presenza di impianti di ventilazione, mentre il sistema di illuminazione è dotato di controllo abbagliamento. Ampie superfici vetrate consentono la diffusa penetrazione di luce naturale. Grande attenzione è stata dedicata anche all’arredo esterno e ai servizi, con piste ciclopedonali adiacenti alle aree verdi e panchine all’aperto.

L'eCommerce

Secondo le stime dell’Osservatorio Netcomm-Politecnico di Milano il volume di transazioni eCommerce in Italia nel 2020 ha raggiunto il valore di 32,4 miliardi di euro; di queste 26 miliardi di euro sono relative all’acquisto di prodotti in e-Commerce con un incremento del 45% sull’anno precedente. Dati fortemente influenzati dalla pandemia e dal lockdown, che hanno reso ancora più vigorosa la tendenza naturale all’incremento del mercato osservata negli ultimi anni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter