AVEVA 58 ANNI

Lutto al Comando dei Vigili del Fuoco di Pavia per la prematura scomparsa di Davide Morandotti

A portarlo via una malattia che lo aveva colpito negli ultimi mesi

Lutto al Comando dei Vigili del Fuoco di Pavia per la prematura scomparsa di Davide Morandotti
Pubblicato:

Addio al capo reparto Davide Morandotti: lutto nel Comando dei Vigili del Fuoco di Pavia per la prematura scomparsa del responsabile automezzi.

Lutto al Comando dei Vigili del Fuoco di Pavia

La giornata di ieri, mercoledì 3 luglio 2024, ha segnato una profonda perdita per la comunità dei Vigili del Fuoco di Pavia causa della prematura scomparsa del Capo Reparto Davide Morandotti. Colpito da una malattia che ha combattuto con coraggio negli ultimi mesi, Morandotti ha lasciato un vuoto nel cuore dei suoi familiari, di amici e colleghi. Aveva solo 58 anni.

Entrato nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco il 20 agosto 1992, Morandotti ha dedicato oltre trent'anni della sua vita al servizio pubblico. È stato un pilastro nell'ambito del soccorso tecnico urgente, distinguendosi per il suo impegno durante il terremoto dell'Aquila e in numerose altre emergenze.

Dovere e attaccamento al Corpo

Nei suoi ultimi anni di servizio al Comando Provinciale di Pavia, Morandotti ha gestito con passione e precisione il parco automezzi, garantendo che fossero sempre pronti per le operazioni di soccorso. Il suo impegno è stato un esempio luminoso di dedizione al dovere e di attaccamento al Corpo dei Vigili del Fuoco, ispirando tutti coloro che hanno avuto il privilegio di lavorare con lui.

Sabato i funerali

La messa funebre in onore di Davide Morandotti si terrà sabato 6 luglio 2024 presso la Chiesa di Santa Maria Assunta in Piazza San Bernardo a Mirabello (PV). Sarà un momento per ricordare e celebrare la sua vita dedicata al servizio della comunità e per onorare il suo straordinario contributo al Corpo dei Vigili del Fuoco.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali