Attualità
Il 1198° dal Capitolare di Lotario

L'Università di Pavia inaugura il suo 662° anno accademico: ospite d'onore il pianista Ramin Bahrami

L'appuntamento è per martedì 11 ottobre al Teatro Fraschini.

L'Università di Pavia inaugura il suo 662° anno accademico: ospite d'onore il pianista Ramin Bahrami
Attualità Pavia, 06 Ottobre 2022 ore 15:26

L'Università di Pavia, martedì 11 ottobre 022, inaugura al Teatro Fraschini il suo 662° anno accademico. Ospite d'onore sarà il pianista Ramin Bahrami.

L'Università di Pavia inaugura il suo 662° anno accademico

Martedì 11 ottobre 2022, alle ore 10:30, presso il Teatro Fraschini di Pavia, si terrà la cerimonia di Inaugurazione dell’Anno Accademico 2022/2023, il 1198° dal Capitolare di Lotario e il 662° dalla Istituzione dello Studium Generale. La cerimonia inizierà con il Corteo Accademico e il discorso inaugurale del Magnifico Rettore Francesco Svelto.

Seguirà poi la prolusione di Giulia Grancini, Professoressa di Chimica Fisica dell’Ateneo dedicata al tema: “La sfida energetica: uno sguardo verso il solare del futuro". A seguire interverrà il Rappresentante degli studenti dell’Università.

Ramin Bahrami ospite d'onore

Ospite d’onore della cerimonia sarà il Maestro Ramin Bahrami, pianista iraniano di fama internazionale considerato uno tra i più importanti interpreti dell'opera di Johann Sebastian Bach.  Il Maestro terrà una lectio magistralis con esempi musicali al pianoforte dedicata al compositore tedesco dal titolo: “La musica di Bach e l'arte come ponte verso un futuro luminoso".

A conclusione dell’evento si terrà l’esecuzione del Gaudeamus igitur da parte del Coro del Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali e dell'Ensemble universitario del Collegio Ghislieri.

Seguici sui nostri canali