Attualità
Donare alle persone in difficoltà

L'assessore Lucchini sabato 26 novembre a Voghera con il Banco Alimentare

Anche l'assessore regionale a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di Regione Lombardia parteciperà alla 26ª edizione della Colletta Alimentare.

L'assessore Lucchini sabato 26 novembre a Voghera con il Banco Alimentare
Attualità Voghera, 24 Novembre 2022 ore 15:48

Colletta Alimentare: l'assessore Elena Lucchini sarà sabato 26 novembre 2022 a Voghera con il Banco Alimentare.

Assessore Lucchini sabato a Voghera con il Banco Alimentare

Anche l'assessore regionale a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di Regione Lombardia, Elena Lucchini, parteciperà sabato alla 26ª edizione della Colletta Alimentare, che vedrà coinvolti in tutta Italia 140.000 volontari. In circa 11.000 supermercati in tutta Italia si potranno acquistare alimenti non deperibili da donare alle persone in difficoltà, aiutate dalle strutture caritative partner di Banco Alimentare.

"In Lombardia - ha spiegato l'assessore Lucchini, che sarà presente alle 17 all'Esselunga di via Montebello a Voghera - saranno presenti oltre 40.000 volontari in oltre 1.700 punti vendita. Si tratta di un'iniziativa di grande rilevanza, che va nella stessa direzione delle azioni intraprese da Regione Lombardia, da sempre in prima linea nel contrasto allo spreco alimentare.

Il nostro obiettivo è ridurlo del 30 per cento entro il 2025 e dimezzarlo entro il 2030, attraverso una serie di provvedimenti e di iniziative volte al recupero delle eccedenze. Per il biennio 2021-2022 Regione Lombardia si è impegnata a sostenere la capillarità di queste attività con una dotazione di 2,8 milioni di euro. E per l'attuazione delle attività di riconoscimento, tutela e promozione del diritto al cibo per le annualità 2022-2024 saranno stanziati 3,3 milioni di euro".

Contrasto alla povertà

"Inoltre, - ha aggiunto Lucchini - a marzo in Regione è stato istituito il Tavolo tecnico per il contrasto alla povertà, che costituisce la sede istituzionale di raccordo con i soggetti che a vario titolo si adoperano per contrastare il fenomeno della povertà e dell'esclusione sociale.

L'obiettivo è il potenziamento della capacità di risposta al bisogno di accesso a quantità sufficienti di cibo sicuro, sano e nutriente: un traguardo che può essere raggiunto anche grazie alla collaborazione tra soggetti pubblici e privati del territorio e a iniziative come quella della Colletta Alimentare, che nel 2021 in Lombardia ha permesso di raccogliere 1.759 tonnellate di alimenti pari a 3,5 milioni di pasti e alla quale invito i lombardi a partecipare con lo spirito di solidarietà che da sempre ci contraddistingue".

Dal 26 novembre 2022 la Colletta Alimentare proseguirà anche online. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.colletta.bancoalimentare.it.

 

Seguici sui nostri canali