Attualità
Per prevenire tali eventi

Inaugurati cinque nuovi defibrillatori in ricordo di Gabriele, scomparso a 23 anni per un arresto cardiaco

Sono stati posizionati  in punti strategici del centro storico di Pavia: Piazza del Municipio, Strada Nuova, Corso Garibaldi, Piazza Duomo e Piazza Emanuele Filiberto.

Inaugurati cinque nuovi defibrillatori in ricordo di Gabriele, scomparso a 23 anni per un arresto cardiaco
Attualità Pavia, 24 Giugno 2022 ore 18:59

5 Defibrillatori in ricordo di Gabriele: oggi, venerdì 24 giugno 2022, l'inaugurazione. Sono stati posizionati in altrettanti punti strategici del centro di Pavia.

Inaugurati cinque nuovi defibrillatori in ricordo di Gabriele

Si è tenuta oggi, Venerdì 24 giugno 2022, l'inaugurazione di 5 Defibrillatori posizionati in memoria di Gabriele Scalinci. I 5 Defibrillatori sono stati posizionati in altrettanti totem in punti strategici del centro storico della Città di Pavia: Piazza del Municipio, Strada Nuova, Corso Garibaldi, Piazza Duomo e Piazza Emanuele Filiberto.

Gabriele, giovane di 23 anni, è stato vittima di un arresto cardiaco mentre si trovava in ufficio nel gennaio 2020. Nonostante un lungo tentativo di rianimazione con ricorso anche a tecniche avanzate di circolazione extracorporea, è deceduto dopo quasi due giorni.

Una storia di generosità

Da questo tragico evento inizia una storia di pura generosità: gli amici ed i familiari di Gabriele, con il supporto dell'associazione Pavia nel Cuore, hanno promosso una raccolta fondi che ha raggiunto la ragguardevole cifra di 15600 euro.

“Questi 5 Defibrillatori vanno a sommarsi ai 2 Defibrillatori già installati in memoria di Gabriele a Pavia (uno all’Oratorio San Mauro e uno al Caffè dell’Abate nel 2020) e a quello installato a Salice Salentino, città natale della famiglia di Gabriele - commenta la Dott.ssa Martina Paglino, Vice-Presidente di Pavia nel Cuore – e rappresentano quanto sia stata importante e commovente l’ondata di solidarietà che si è messa in moto grazie agli amici e ai familiari di Gabriele, a cui va il nostro più grande ringraziamento per la forza con cui sono riusciti a trasformare in energia positiva un evento così tragico."

“Grazie a questi 5 Defibrillatori possiamo dire con grande orgoglio che la copertura del centro storico con Defibrillatori ad accesso pubblico è pressoché completa. – ha proseguito il Dott. Enrico Baldi, Presidente di Pavia nel Cuore – L’invito a tutti i cittadini è quello di partecipare ai corsi per imparare le manovre salvavita e di sostenere le attività di Pavia nel Cuore, che proseguiranno con ancor più determinazione nei prossimi mesi, anche nelle altre città della Provincia. Sul sito www.pavianelcuore.it si trovano tutte le indicazioni su come sostenere i nostri progetti, anche destinando all’associazione il proprio 5xMille”

All'inaugurazione, oltre ai familiari e agli amici di Gabriele, sono intervenuti l'Assessore ai Servizi Sociali, Volontariato, Sanità e Politiche per la casa del Comune di Pavia Anna Zucconi e il personale dell’AAT118 di Pavia.

"Il Comune di Pavia è sempre stato al fianco di questa iniziativa estremamente importante - ha concluso l'Assessore Anna Zucconi - L'iniziativa dei famigliari e degli amici di Gabriele, con l'aiuto di Pavia nel Cuore, non poteva che avere il miglior sostegno possibile da parte nostra".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter