25 GIUGNO 2024

In provincia di Pavia tornano i test d'allarme pubblico IT-Alert su tutti i telefonini

Una serie di test finalizzati a perfezionare l'uso per gli scenari di "incidente industriale rilevante"

In provincia di Pavia tornano i test d'allarme pubblico IT-Alert su tutti i telefonini
Pubblicato:

IT-alert, nuovi test su rischi specifici in Lombardia ed anche in provincia di Pavia: le info.

In provincia di Pavia tornano i test IT-Alert

Dal 25 al 27 giugno e poi nella giornata del 3 luglio 2024, si svolgeranno dei test del sistema di allarme pubblico IT-alert sul rischio di incidente rilevante in uno stabilimento industriale e sul rischio collasso di grandi dighe.

La provincia di Pavia sarà coinvolta nei nuovi test nella giornata di martedì 25 giugno 2024. Le simulazioni, organizzate dalla Protezione Civile, interesseranno anche altre aree della Lombardia, il Friuli Venezia Giulia e la provincia di Trento, con l'obiettivo di verificare l'efficacia del sistema di messaggistica d'emergenza.

Cosa bisogna fare

Durante i test, i cittadini riceveranno messaggi sui loro telefoni cellulari, ma non sarà richiesto alcun intervento da parte loro. Dovranno semplicemente leggere il messaggio, che conterrà un link al sito web IT-alert, dove potranno visualizzare il testo del messaggio reale che verrebbe inviato in caso di un'emergenza vera. Inoltre, sul sito sarà disponibile un questionario per raccogliere feedback sia da chi ha ricevuto il messaggio correttamente, sia da chi, pur trovandosi nell'area di test, non ha ricevuto alcuna notifica.

I test in Lombardia saranno specificamente focalizzati sulla simulazione di incidenti industriali rilevanti, coinvolgendo le province di Pavia, Lodi, Milano e Bergamo.

Ecco il testo che i cittadini riceveranno sul cellulare:

TEST TEST Messaggio di prova IT-alert. È in corso la SIMULAZIONE di un incidente in un impianto industriale nella zona in cui ti trovi. Per conoscere il messaggio che riceverai in caso di reale pericolo e per compilare il questionario vai su www.it-alert.gov.it TEST TEST

Il messaggio di test arriverà sui cellulari accesi e con connessione telefonica di coloro che si troveranno nelle aree target, secondo il seguente calendario:

25 giugno 2024

  • Ore 9: A2A AMBIENTE S.P.A., Corteolona (PV)
  • Ore 10: ENI S.P.A., Sannazzaro de' Burgondi (PV)
  • Ore 11: SICOR S.R.L., Villanterio (PV)
  • Ore 12: Innocenti Depositi, Lodi

Cosa si intende per "incidente rilevante" in uno stabilimento industriale?

Per "incidente rilevante" si intende un evento quale un’emissione, un incendio o un’esplosione di  grande entità, dovuto a sviluppi incontrollati che si verifichino durante l’attività di uno stabilimento industriale, e che dia luogo a un pericolo grave, immediato o differito, per la salute umana e per l’ambiente, all’interno o all’esterno dello stabilimento, e in cui intervengano una o più sostanze pericolose.

Ciascuno stabilimento industriale deve disporre di un Piano di emergenza esterno (PEE), contenente le misure di mitigazione dei danni all'esterno dello stabilimento e di un Piano di emergenza interno (PEI), contenente le misure di mitigazione dei danni all'interno dello stabilimento.

IT-alert si attiverebbe per i diversi possibili scenari incidentali che potrebbero interessare l'impianto.

Per ulteriori informazioni sul sistema IT-alert e per consultare il calendario completo dei test, è possibile visitare il sito IT-alert.gov.it.

Queste esercitazioni sono cruciali per garantire che, in caso di emergenza reale, il sistema di allerta funzioni correttamente, permettendo alla popolazione di ricevere tempestivamente le informazioni necessarie per la propria sicurezza.

Commenti
marco casati

Gli idioti hanno mandato il messaggio delle 09:00 SENZA indicare che e' un test chissa quanti stanno scappando con la famiglia in macchina.

Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali