Attualità
Più sicurezza

In arrivo 14 nuovi Agenti di Polizia, Fracassi: "A Pavia nessuno spazio per i balordi"

L'annuncio del Prefetto dell'arrivo, da qui a giugno, di 12 agenti di Polizia in più in Questura e 2 in più alla Polizia Ferroviaria.

In arrivo 14 nuovi Agenti di Polizia, Fracassi: "A Pavia nessuno spazio per i balordi"
Attualità Pavia, 23 Febbraio 2022 ore 09:43

Il Prefetto di Pavia, Paola Mannella, annuncia l'arrivo sul territorio di 14 nuovi agenti di Polizia. Fracassi: "E' un primo passo".

14 nuovi Agenti di Polizia

“Avevo chiesto più attenzione per Pavia, dopo la serie di furti avvenuti nel quartiere San Pietro e dopo gli episodi di teppismo e delinquenza che avevano suscitato preoccupazione, ultimo dei quali l’incredibile sparatoria in Strada Nuova. Il Prefetto ha annunciato l’arrivo di 14 agenti di Polizia in più, per potenziare i controlli su tutto il territorio cittadino e in particolare in aree delicate come la stazione ferroviaria (alcuni degli agenti saranno della Polizia Ferroviaria). È un primo passo, di cui sono contento. Lo dico una volta di più: a Pavia non ci deve essere spazio per i balordi, di nessun genere”, così il Sindaco di Pavia, Mario Fabrizio Fracassi commenta l'annuncio del Prefetto Mannella dell'arrivo in città di nuovi Agenti di Polizia.

Maggiore senso di sicurezza

"Esprimo la massima soddisfazione per le parole del Prefetto, che ha dimostrato grande sensibilità rispetto all'esigenza, rappresentatale nel corso del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, della necessità che i cittadini percepiscano un maggiore senso di sicurezza. L'annuncio del Sig. Prefetto dell'arrivo, da qui a giugno, di 12 agenti di Polizia in più in Questura e di 2 in più alla Polizia ferroviaria, come richiesto espressamente dal Sindaco e ribadito dal sottoscritto, deve essere un'iniezione di ottimismo per tutta la Città.

Ovviamente, il Comune farà la sua parte, come infatti ho garantito al Sig. Prefetto. Metteremo in atto le misure necessarie per dotare la Città di videocamere più moderne, in grado di fornire immagini che siano di aiuto per l'attività di prevenzione e di indagine. Inoltre, da subito, cercheremo di potenziare il servizio di vigilanza nei giorni ed orari della movida e, nel medio periodo, studieremo, con il Comandante della Polizia Locale, una nuova articolazione degli orari, così da garantire una maggiore presenza temporale di pattuglie sul territorio" questo il commento di Pietro Trivi, Assessore alla Sicurezza.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter