Attualità
Maltrattamento animali

Allevamento abusivo di maiali a Cilavegna: proprietario condannato e animali confiscati

Alcuni di questi maiali (taglia grande) cercano ancora adozione. 

Allevamento abusivo di maiali a Cilavegna: proprietario condannato e animali confiscati
Attualità Lomellina, 16 Novembre 2022 ore 11:54

Allevamento abusivo di maiali e bovini a Cilavegna: il proprietario è stato condannato ed è stata disposta la confisca degli animali.

Allevamento abusivo di maiali a Cilavegna

Le associazioni Centro Stalli, la Casa di Duca e Pippi e UTI per tutti comunicano che il processo penale che vedeva imputato il proprietario dell'allevamento per i reati di maltrattamento di animali e di abbandono, si è concluso con l'emissione di un decreto penale di condanna a carico dell'imputato e con la confisca degli animali sequestrati.

Una condanna definitiva

Il decreto penale è stato notificato e non opposto, ciò significa che è una condanna definitiva, afferma il nostro avv. Annalisa Gasparre.

In questa vicenda le associazioni hanno avuto un ruolo determinante, per far emergere l'illegalità e per gestire la difficile situazione, resa più grave dalla quantità di animali da collocare e dall'incombenza del problema sanitario della peste suina.

Questa storia che si conclude a lieto fine per una parte degli animali dimostra che unendo le forze, insieme alle autorità sanitarie e giudiziarie coinvolte, è possibile cambiare il destino di animali, anche di quelli utilizzati per la produzione alimentare.

Exif_JPEG_420
Foto 1 di 3

Exif_JPEG_420

IMG-20221102-WA0002
Foto 2 di 3
IMG-20221102-WA0001
Foto 3 di 3

Gli animali cercano adozione

Alcuni di questi maiali (taglia grande) cercano ancora adozione, per candidarsi contattare l'associazione Uti per tutti al n.348.5658131

Nel nostro Centro abbiamo accolto 7 maiali da questo allevamento degli orrori, cerchiamo sostegno economico per le spese di mantenimento e opere di volontariato presso la struttura sita in provincia di Torino, per aiutare contattare il n. 3351508616

Questi epiloghi a lieto fine, anche dal punto di vista giudiziario, ci insegnano che per quanto sia dura alle volte, salvare vite vale sempre la pena.

Seguici sui nostri canali