Spettacoli
22 gennaio 2023

"I nostri migliori anni", al Teatro Cagnoni di Godiasco va in scena il tributo a Paolo Limiti

Un omaggio a un mito della canzone italiana, ma soprattutto ad un esperto di cinema e tv che manca molto a tutti gli italiani

"I nostri migliori anni", al Teatro Cagnoni di Godiasco va in scena il tributo a Paolo Limiti
Spettacoli Oltrepò, 17 Gennaio 2023 ore 19:01

"I nostri migliori anni", al Teatro Cagnoni di Godiasco domenica 22 gennaio 2023 va in scena il tributo a Paolo Limiti.

"I nostri migliori anni", al Cagnoni tributo a Paolo Limiti

Un omaggio a un mito della canzone italiana, ad un paroliere e maestro che nulla ha avuto da invidiare all'altro mito ancora vivente che è Mogol, ma soprattutto un esperto di cinema e tv che manca molto a tutti gli italiani. Questo era Paolo Limiti, autore di alcune delle più bella canzoni della musica italiana come ''La voce del silenzio'', ''Bugiardo e incosciente'', ''Il mio ex'', ''Ahi mi amor'', ''Non sai fare l'amore'', ''Lui, lui, lui'', ''Una musica'' e ''Dietro un grande amore'' solo per citarne qualche titolo, sono state solo alcune delle sue hit più famose interpretate da miti della musica italiana come Mina (con la quale formò un sodalizio ventennale), Ornella Vanoni, I Nomadi, Orietta Berti, Loretta Goggi e Giovanna.

Proprio quest'ultima, Giovanna Nocetti, come direttore artistico del Teatro Antonio Cagnoni di Godiasco Salice Terme assieme allo scrittore Alessandro Paola Schiavi, ha voluto portare in scena lo spettacolo voluto dai tre amici storici e collaboratori di Paolo a distanza di sei anni dalla sua scomparsa.

Lo spettacolo

''I nostri migliori anni.... insieme a Paolo Limiti'', vuole essere un tributo a 360° di tutto quello che Limiti ha fatto nella sua vita artistica. Tanti video celebrativi direttamente dalle Teche Rai, impossibile non ricordarsi programma di Rai 1 ''Ci vediamo in Tv'', in onda dal 1996 al 2002 nella fascia del primo pomeriggio, dove fra gli altri Paolo riportò alla ribalta grandi artisti come Nilla Pizzi, Wilma De Angelis con la stessa Giovanna assieme a nuovi talenti quali Fabrizio Voghera e Stefania Cento. Nasce così questo format teatrale da anni in scena nei teatri di mezza Italia, con questi ultimi tre artisti che si alterneranno fra ricordi e musica.

Fabrizio Voghera dopo l'esordio in Tv con Limiti, verrà scelto per la parte di Quasimodo in ''Notre-Dame De Paris'', di e con Riccardo Cocciante, un sold-out con oltre 250 repliche in questo ruolo che lo porterà anche ad esibirsi al Festival di Sanremo nel 2008.

Stefania Cento invece, dopo l'esordio con Paolo, ha continuato la sua carriera come cantante pubblicando dischi ed esibendosi in tutta Italia, studiando e pubblicando anche un disco dedicato a Carmen Miranda.

I tre artisti alterneranno momenti nostalgici di un tv raffinata ed educata ormai lontana, seppur siano passati pochi anni dalla scomparsa dell'amatissimo conduttore e paroliere, per un show destinato a far scendere qualche lacrimuccia.

Inizio spettacolo ore 17.00 ingresso a offerta libera.

Seguici sui nostri canali