Eventi

Musica per matrimonio? Ecco perché influenza la buona riuscita della festa

Musica per matrimonio? Ecco perché influenza la buona riuscita della festa
Eventi 29 Giugno 2021 ore 08:11

L’organizzazione del matrimonio al giorno d’oggi è diventata un vero e proprio lavoro perché, dopotutto, parliamo del giorno più importante della vita di chi decide di accogliere questa eterna unione. Molto spesso si dà importanza al vestito, all’acconciatura o al rinfresco ma ci si dimentica di un dettaglio che, come vedremo, è in grado di influenzare notevolmente la buona riuscita della festa: la musica per matrimonio.

Lo stile degli sposi 

Per prima cosa il giorno del matrimonio deve seguire sia la tradizione, se desiderato, che lo stile degli sposi. In qualche modo ogni dettaglio deve seguire la personalità della coppia e raccontare come è nato e cresciuto l’amore che la lega da qui all’eternità. È per questo che la musica per matrimonio sarà la colonna sonora non solo della giornata ma anche dei ricordi degli ospiti e del clima di festa che accompagnerà questa giornata. La scelta della playlist andrebbe concordata con i professionisti ingaggiati ai quali non si dovrà lasciare carta bianca, se possibile. Piuttosto è preferibile optare per canzoni e brani in grado di suscitare emozioni e gioia e, soprattutto, coinvolgere i presenti.

La celebrazione religiosa

La musica per matrimonio riguarda anche la solenne cerimonia religiosa che offre varie opzioni. Tra queste ci sono i classici brani da chiesa che vengono eseguiti dal coro o versioni acustiche di canzoni moderne che possono essere eseguite anche in chiesa. Se l’organizzazione lo permette, sarà consigliato personalizzare anche questo aspetto per rendere tutto magico e indimenticabile proprio come raccomandano gli esperti. Ovviamente questa possibilità dipende anche da chi eseguirà la funzione religiosa e dalle regole della chiesa scelta anche se, di norma, non ci sono grossi impedimenti salvo brani che non sono ritenuti opportuni e idonei al contesto. 

Il ricevimento

Il ruolo più importante giocato dalla musica per matrimonio riguarda quasi essenzialmente il ricevimento. Durante questo momento è molto facile che le persone presenti tendano a starsene sedute a consumare lasciando la pista da ballo vuota. Non che sia un male ma se desideri rendere l’atmosfera gioiosa e partecipata servirà qualcosa in più di un semplice sottofondo musicale. Ecco perché sarà importante scegliere non solo la playlist ma anche i momenti di intrattenimento da alternare alle varie fasi della giornata, livellando bene il volume e creando una sinergia tra la band ingaggiata e i collaboratori di sala.  

Il primo ballo 

Quando parliamo di musica da matrimonio, infine, non possiamo non menzionare il primo ballo. Un momento di amore infinito che suggella l’unione con una dolce danza, la prima da sposati. Non ci sono regole precise per questo momento se non quella di seguire il cuore scegliendo il brano che più tra tutti identifica l’amore della coppia. Non ci rivolgiamo solo a canzoni strappalacrime ma anche a brani pop, dance e persino nazional popolari. Il gusto, dopotutto, è una cosa strettamente personale. Si possono scegliere brani divertenti o meglio, organizzare una coreografia degli sposi alla quale partecipano amici e testimoni. Le opzioni sono tantissime ma dipendono sempre dallo stile della coppia e da come questa intenda mostrare al mondo l’amore che la lega. 

La festa ed il divertimento fino ai saluti

Dopo il primo ballo, le foto e i brindisi arriverà finalmente il momento di scatenarsi a ritmo di musica. In questa occasione ci sono artisti preparati ad eseguire musica da matrimonio ad hoc che sappia divertire a tutte le età creando coinvolgimento e gioia. Per questo converrà optare per brani più conosciuti cercando tra la musica disco, dance, pop e tradizionale. Se non te ne intendi la miglior cosa da fare sarà lasciare scegliere al professionista che in base al tipo di audience che avrà davanti troverà sicuramente il modo di far divertire tutti i presenti!

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter