Eventi
TEMPO LIBERO

Cosa fare a Pavia e provincia: gli eventi del weekend (7 - 8 ottobre 2023)

Gli appuntamenti da non perdere per il prossimo fine settimana

Cosa fare a Pavia e provincia: gli eventi del weekend (7 - 8 ottobre 2023)
Pavia Aggiornamento:

Gli appuntamenti imperdibili per il prossimo fine settimana a Pavia e provincia: i nostri consigli per sabato 7 domenica 8 ottobre 2023.

(Foto di copertina: Time, Alex Pinna - Museo di Archeologia dell'Università degli Studi di Pavia )

Se invece volete fare un giro fuori zona cliccate qui per tutti gli eventi di sabato 7 e domenica 8 ottobre 2023 in Lombardia.

Cosa fare a Pavia: gli eventi del weekend (7-8 ottobre 2023)

PAVIA. Time, mostra al Museo di Archeologia

  • Dal 7 ottobre al 18 novembre 2023

Fino al 18 novembre 2023 il Museo di Archeologia dell'Università degli Studi di Pavia ospiterà Time, mostra personale di Alex Pinna, Artista e Docente di Scultura all'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, a cura di Vittorio Schieroni, Critico e Curatore d'arte contemporanea, Anna Letizia Magrassi Matricardi, Curatrice del Museo, Paolo Campiglio, Docente di Storia dell'Arte contemporanea del Dipartimento Studi Umanistici dell'Ateneo. Iniziativa con il Patrocinio del Comune di Pavia.

Una selezione di sculture di Alex Pinna si troverà a dialogare con reperti archeologici risalenti a differenti epoche della storia e rappresentativi di diverse civiltà del bacino del Mediterraneo. Presso gli spazi del Museo e della Biblioteca di Storia dell'Arte dell'Ateneo, il percorso espositivo si articolerà attraverso richiami e analogie, contrasti e armoniche contrapposizioni in una serrata interazione tra antico e contemporaneo. I soggetti di Pinna rappresentano con delicata poesia la presenza dell'essere umano nel contesto interiore, sociale e ambientale in cui si trova a vivere in solitudine oppure insieme ai suoi simili. Figure stilizzate, uomini-foglia, pugili, pinocchi sono raffigurazioni di uno stare nel mondo, talvolta fragile e in precario equilibrio, in cui ci si può facilmente riconoscere complice l'assenza dei lineamenti, personaggi che prendono forma attraverso un sapiente lavoro con materiali come bronzo, resina bianca e corda annodata o che vengono tratteggiati sulla carta con mano sicura e veloce.

Info: Sistema Museale di Ateneo, Università di Pavia - Telefono: 038298 6916/6220 - E-mail: infomuse@unipv.it

PAVIA. Fauna di Joan Fontcuberta

  • Dal 7 ottobre 2023 al 7 gennaio 2024

Kosmos ospita la mostra "Fauna" dell'artista catalano Joan Fontcuberta, caratterizzata da fotografie inedite che dialogano con reperti originali del museo. Fotografie, animali tassidermizzati, disegni, oggetti, carte, documenti compongono la variegata architettura dell'esposizione che ruota attorno alla figura del fantomatico biologo tedesco Peter Ameisenhaufen che, tra gli anni Trenta e Quaranta del secolo scorso, descrisse e classificò animali decisamente insoliti, per non dire 'misteriosi', non assimilabili a nessuna delle specie conosciute.

La mostra nasce dal presunto ritrovamento, del tutto casuale, dei suoi materiali ed è giocata sul rapporto tra verità e finzione, arte e scienza. Nel progetto allestitivo di Kosmos, oltre ad alcuni modelli tassidermizzati già esposti in precedenza, trovano spazio anche alcuni animali della collezione teratologica del Museo che hanno acquisito nuovi significati grazie alle fotografie scattate appositamente per questa mostra da Fontcuberta.

La mostra sarà aperta fino al 7 gennaio 2024 negli orari di apertura del museo (martedì-domenica dalle 10.00 alle 18.00). Biglietti: Ingresso: 6 euro; Gratuito: bambini 0-5 anni; studenti UNIPV; diversamente abili/invalidi e un accompagnatore; guide turistiche, accompagnatori turistici, interpreti turistici con patentino; docenti accompagnatori di scolaresche; docenti nell'ambito dell'attività didattica legata alle scienze naturali; giornalisti. Il biglietto per la mostra comprende anche l'ingresso alla collezione permanente.

Maggio info CLICCANDO QUI.

PAVIA. Gospel Evolution

  • Sabato 7 ottobre 2023 - Teatro Fraschini

LV Gospel Project nasce nel 2013 come naturale evoluzione e continuazione della storica Corale Universitaria "Lorenzo Valla", nata a Pavia nel 1988 in seno al Collegio Universitario di cui porta il nome. La Direzione artistica è affidata dal 1999 a Francesco MG Mocchi.

Sin dagli albori, ha offerto al pubblico appassionanti spettacoli incentrati sul genere del Gospel, intraprendendo un nuovo e audace percorso artistico, aprendosi a nuovi orizzonti musicali. Quest'anno, LV Gospel Project ha lanciato un nuovo, ambizioso progetto: GOSPEL EVOLUTION.

Questo evento eccezionale sarà presentato al Teatro Fraschini il 7 ottobre 2023, con l'intento di sostenere finanziariamente il Duomo di Pavia in collaborazione con la Fabbriceria della Cattedrale di Pavia. L'ensemble offrirà al pubblico un'esperienza musicale senza precedenti, creando un profondo legame attraverso la celebrazione dei temi religiosi. Questo spettacolo innovativo presenterà un'ampia selezione dei classici del gospel, dalle origini di questo genere musicale nei canti spirituali fino ai giorni nostri.

Biglietti CLICCANDO QUI

PAVIA. Giornata nazionale delle famiglie al museo.

  • Domenica 8 ottobre 2023 - Musei Civici

In occasione della Giornata nazionale delle Famiglie al Museo, i Musei Civici di Pavia propongono una caccia al tesoro per famiglie con bambini da 6 a 11 anni alla scoperta della mostra interattiva e multimediale "Sant'Agostino. La luce e l'immagine". L'attività inizierà alle 15 con un percorso guidato per esplorare la vita di Agostino e i simboli che lo rappresentano nell'arte. Dopo la visita, inizierà una caccia al tesoro alla ricerca dei dettagli più significativi, che dovranno essere ricomposti dai partecipanti. L'attività è a pagamento al prezzo speciale di 5 € a famiglia. A tutti i partecipanti verrà regalata la locandina della mostra. Per aderire è obbligatoria la prenotazione all'indirizzo mail prenotazionimc@comune.pv.it. L'attività sarà avviata se ci saranno almeno tre famiglie partecipanti.

PAVIA. Run & Visit Visite guidate gratuite a passo di corsa

  • Domenica 8 ottobre 2023

Una visita guidata storico artistica che prevede gli spostamenti tra le tappe da percorrere a passo di corsa idoneo ai partecipanti. In programma il quarto e ultimo appuntamento Domenica 8 ottobre 2023 alle ore 9.30 Pavia – intorno al Borgo Ticino Visita guidata a passo di corsa alla scoperta di Pavia città d'acqua, dei mestieri tradizionali legati al fiume, del Borgo Ticino e del corso del Gravellone. Il ritrovo è sul Lungo Ticino Visconti di fronte al ristorante Bardelli, ospitato in un edificio ricco di storia; si correrà quindi attraverso il ponte coperto fino al monumento della lavandaia; si proseguirà verso via dei Mille fino alla chiesa di Santa Maria in Betlem; lasciando quindi la strada principale per costeggiare i campi di via Acqua Negra e quindi il canale Gravellone si raggiungerà la Chiavica; il ritorno verso il Borgo avverrà lungo la pista ciclabile a fianco della strada sull'argine. Al termine della visita di corsa ci sarà un aperitivo gratuito con prodotti locali al bar Il Miccone situato in Via dei Mille. La partecipazione alla visita e alla degustazione è gratuita. La prenotazione è obbligatoria a info@progetti.pavia.it

PAVIA. Visita al Bosco Negri

  • Domenica 8 ottobre 2023 - Oasi Lipu Bosco Negri

Visita al Bosco Negri Alle porte di Pavia, a ridosso del Canale Gravellone, si trova il Bosco Giuseppe Negri: un'area di pregio naturalistico inserita tra la periferia della città e le aree destinate all'agricoltura. Questa riserva naturale offre rifugio, cibo e possibilità di riprodursi a moltissimi animali selvatici che mal si adatterebbero ad ambienti meno naturali. Il percorso inizia da Piazzale Ghinaglia e, dopo aver attraversato il Borgo Ticino, si giunge ad una stradina sterrata che conduce all'Oasi Lipu, dotata di un centro visite, un'area pic-nic con gazebo, panche e tavoli in legno, pannelli didattici ma anche di un'area outdoor play per bambini. All'interno dell'Oasi la visita guidata inizierà davanti al centro visite con una breve introduzione sulla storia della Riserva Naturale per poi continuare lungo diversi sentieri che percorrono tutta l'area alla scoperta dei canti degli uccelli, della vita nello stagno, delle tracce lasciate dagli animali e delle specie arbustive e arboree presenti nel bosco. L'itinerario termina al centro visite dove i partecipanti troveranno del materiale informativo e potranno trattenersi fino alla chiusura dell'Oasi. Info e prenotazioni dedalo: visitecondedalo@gmail.com - tel. infopoint 0382 399790

PAVIA. Mostra Sant'Agostino a Pavia 723-2023 nelle carte della Biblioteca Universitaria

  • Fino al 23 ottobre 2023

Nel Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria di Pavia arriva la mostra Sant'Agostino a Pavia 723–2023 nelle carte della Biblioteca Universitaria, con il patrocinio del "Comitato nazionale Sant'Agostino a Pavia 1300 anni".

La mostra è divisa in due sezioni: nella prima i documenti e i libri esposti ripercorrono i tredici secoli della presenza dei resti di Agostino a Pavia e illustrano le vicende relative alle reliquie, all'arca e alla chiesa; la seconda testimonia la presenza di Agostino in Biblioteca, attraverso le sue opere, le opere che scrivono di lui e le più belle illustrazioni del Santo.

Info: Biblioteca Universitaria di Pavia - Telefono: 038224764 - E-mail: antonella.campagna@unipv.it

PAVIA. Sant'Agostino: la luce e l'immagine. Un viaggio interattivo da Ippona a Pavia.

  • Fino al 29 dicembre 2023 - Castello Visconteo

I 1300 anni dall'arrivo delle spoglie di Sant'Agostino da Cagliari a Pavia rappresentano l'evento più importante e identificativo della città per il 2023. Per questo motivo il Comune di Pavia, con il contributo di Fondazione Cariplo, ha voluto che i Musei Civici, nell'ambito della più ampia programmazione che la città dedica alla ricorrenza, fossero protagonisti dell'anno agostiniano con una proposta culturale che coniuga rigore scientifico e originalità.

La mostra Sant'Agostino: la luce e l'immagine. Un viaggio interattivo da Ippona a Pavia è appositamente realizzata con la cura del personale scientifico dei Musei, realizzata da camerAnebbia, specialista in installazioni multimediali interattive per la fruizione dei beni culturali. L'esposizione coniuga il fascino eterno della grande pittura italiana con la tecnologia contemporanea più raffinata messa a disposizione della storia dell'arte. Il risultato è una esperienza di grande suggestione.

La Sala del Rivellino, appositamente ripensata per accogliere la mostra, diventa così uno spazio esperienziale in cui il visitatore è protagonista attraverso video installazioni interattive che accompagnano lungo un viaggio tra i capolavori dell'arte, alla scoperta della vita e del pensiero del Padre della Chiesa.

Orari: da lunedì a venerdì (chiuso martedì): ore 14-18; Sabato, domenica e festivi: ore 10-18. Biglietti acquistabili anche in prevendita online su www.tickettando.it nella sezione Mostre.

PAVIA. L'arca Nascosta

  • Fino al 30 novembre 2023 - Musei Civici

Uno sguardo inedito e ravvicinato all'Arca che conserva le spoglie del Santo", primo evento del 2023 del ricco programma di celebrazioni previsto per la ricorrenza dei 1300 anni dalla traslazione delle spoglie di S. Agostino da Cagliari a Pavia. Si tratta di un progetto con cui il Comune di Pavia, accogliendo una proposta dell'APS COMPVTER, del Dipartimento di Ingegneria dell'Università di Pavia e dell'agenzia di stampa e comunicazione Pavia Press, intende valorizzare e promuovere il prezioso manufatto del XIV secolo, conservato nella basilica di San Pietro in Ciel d'Oro, opera dei Maestri campionesi: l'Arca di S. Agostino e, con esso, il binomio Pavia-Sant'Agostino, vero e proprio patrimonio materiale e immateriale della nostra città. L'esposizione nella sala della Biblioteca Viscontea presenterà al pubblico dettagli dell'Arca riprodotti con le più moderne tecnologie e secondo punti di vista diversi: uno sguardo inedito e ravvicinato per scoprire l'Arca e coglierne aspetti e particolarità difficilmente visibili. Prezzo d'ingresso: 3 euro. Maggiori info CLICCANDO QUI oppure museicivici@comune.pv.it

CILAVEGNA. Festa del Fungo Chiodino

  • Da venerdì 6 a domenica 8 ottobre 2023

A Cilavegna si gustano piatti a base del prelibato fungo chiodino.  Le specialità nel menù della sagra sono risotto e ravioli con funghi chiodini, polenta o brasato con funghi chiodini e molto altro !Per chi volesse prenotarsi lo potrà già fare all'indirizzo mail: parrocchiacilavegna@libero.it oppure al +39 3421879699. Orari: Venerdì e Sabato cena dalle 19.30; Domenica pranzo dalle 12.30

DORNO. Sagra della Zucca Bertagnina

  • Dal 7 al 14 ottobre 2023

Possibilità di assaggiare e comprare piatti tipici a base di zucca comela Torta Bertagnina, un dolce con marmellata e zucca, i Baci di Dorno, dolcetti di cioccolato, zucca e amaretto, marmellate e Zeta, la birra a base di zucca. Il programma ufficiale della XX edizione su www.zuccabertagnina.it

LOMELLO. Visite guidate al Borgo Antico

  • Domenica 8 ottobre 2023

La Proloco di Lomello vi condurrà alla scoperta dei resti delle mura romane, della Basilica di Santa Maria Maggiore (protoromanico), del Battistero Longobardo, del Museo degli stucchi, del Castello Crivelli (visitabile esclusivamente con una guida Pro Loco) e dei suoi affreschi rinascimentali, della chiesa di San Michele (romanico). I gruppi organizzati possono invece contattare tutto l'anno la Proloco per visite guidate. Costo € 5,00 (escluso l'ingresso di € 3,00 alla Basilica di Santa Maria Maggiore).

PRENOTAZIONE GRADITA entro la giornata del sabato precedente alla data di vostro interesse al +39 32710.85241 o scrivendo a prolocolomello@yahoo.it o inviando un messaggio tramite FB Messenger (LomelloProLocoLomello).  Visita guidata al solo castello Crivelli €3,00. Ritrovo al castello Crivelli (piazza Castello). Turno unico con partenza alle ore 15.

Le date disponibili:

  • domenica 8 ottobre alle ore 15.00.
  • domenica 15 ottobre alle ore 15.00.
  • domenica 22 ottobre alle ore 15.00.
  • domenica 29 ottobre alle ore 15.00 (ultima data).

MEDE. Festa d'la Fümm

  • Sabato 7 e domenica 8 ottobre 2023 - Fraz. Goido

Bancarelle di artigianato e di hobbismo animeranno la via principale della piccola località fra Mede e Semiana. Il pranzo di mezzogiorno sarà dedicato ai tipici piatti autunnali: risotto con pasta di salame, panini con salamella, torte, i biscotti tipici "Remigini", biscotti di riso e buon vino, oltre alle classiche caldarroste di stagione per tutta la giornata.

MEZZANA BIGLI. "I magnifici '70"

  • Dal 7 al 10 ottobre 2023 - Centro Polifunzionale (ex Scuole Elementari), via Roma 53

Gli anni 70 sono raccontati a Mezzana Bigli nella mostra fotografica "I Magnifici 70", che inaugurerà sabato 7 ottobre 2023 alle ore 15 e sarà visitabile fino al 10 ottobre in orario pomeridiano presso il Centro Polifunzionale (ex scuole elementari) di via Roma 53.

La mostra, a cura di Maria Teresa Borghetti, Valeria Morini e Barbara Ometti, si svolge nell'ambito dei festeggiamenti della Pro Loco Mezzanese, della Biblioteca e del Comune di Mezzana Bigli per la Sagra Patronale e attraverso circa 250 scatti racconta "i nostri anni '70", ovvero la vita a Mezzana in quel decennio pieno di ribellione, ricerca, voglia di libertà. Un decennio che è stato creativo, ricco di contraddizioni, proiettato sul futuro, un decennio rivoluzionario nella politica, nella musica, nella moda, nel costume, nella società e nella famiglia.

La mostra si propone di raccontare questa epoca irripetibile attraverso un punto di vista speciale, quello degli abitanti di un piccolo microcosmo qual è la nostra Mezzana. Anche chi non appartiene alla comunità mezzanese, però, potrà apprezzare questo viaggio attraverso momenti di vita sociale e famigliare, tra pantaloni a zampa di elefante e camicie dai colori sgargianti. A corredare la mostra, una "scenografia" fatta di oggetti d'epoca, con tanto di playlist musicale tutta anni 70.

Per info: biblioteca.mezzana.bigli@gmail.com

PIETRAGRAVINA. Sagra della Castagna

Dalla tarda mattinata a Pietragavina di Varzi si troveranno stand gastronomici, prodotti tipici del territorio e stagionali. Bancarelle, distribuzione di caldarroste, musica dal vivo, balli, lotteria a premi e assegnazione della "Castagna d’Oro". Info e prenotazioni 377.6994385. Orari: Ore 11.00 Apertura stand (degustazione prodotti tipici locali); Ore 12.00 Pranzo presso discoteca Kiwi: Polenta e cinghiale & stracotto Gorgonzola, funghi e salamelle; Dalle 14.30 Pomeriggio musicale (liscio e altro); Ore 17 Premiazione con la “Castagna d’Oro”; Dalle ore 10.00 alle ore 16.30 Servizio Navetta per i castagneti per la raccolta gratuita  delle castagne.

POGGIO FERRATO. Festa d'Autunno

  • Domenica 8 ottobre 2023

Poggio Ferrato è un piccolo borgo medievale affacciato a 600 metri di altezza sulla Valle del torrente Nizza, nel cuore delle colline dell’Oltrepò Pavese. Ogni anno, nella seconda domenica di ottobre, i vicoli e le piazzette si animano per celebrare l’arrivo dell’autunno con una frequentatissima sagra gastronomica. Il programma prevede il classico mercatino di prodotti locali e artigianato e dalle 11 l'apertura dei punti di ristoro e degustazione attivi per tutta la giornata con polenta servita con cinghiale, salsiccia e funghi e gorgonzola. Per tutta la giornata sarà possibile visitare la Panchina Gigante - Big Bench #259. Orari: 10.30-18.00

VIGEVANO. Palio delle Contrade di Vigevano

  • Sabato 7 e domenica 8 ottobre 2023

Non perdetevi l'affascinante rievocazione del Borgo Rinascimentale, il suggestivo Corteo Storico in Piazza Ducale e gli emozionanti Giochi del Palio nel Castello Visconteo di Vigevano domenica 8 ottobre 2023.

Oltre alla disputa del cencio, il programma si presenta ricco di spettacoli e attività che intratterranno il pubblico da sabato pomeriggio dalle ore 16 fino alle 23 e domenica dalle 10 fino alle 18,30. Il Palio si disputerà nel cortile del Castello domenica pomeriggio e sarà accompagnato dal corteo storico dalle esibizioni dei gruppi Musici e Alfieri dell’Onda Sforzesca, Il Biancofiore, Aurora Noctis e Sueno de Verano e i loro cavalli.

Sabato pomeriggio gli eventi saranno accessibili gratuitamente e nelle scuderie le Contrade presenteranno le loro pietanze fino a sera. Domenica pomeriggio, per il Palio sarà necessario un biglietto per accedere, acquistabile in loco, al prezzo di 2 euro per i residenti nel Comune di Vigevano, 5 per i non residenti e 7 per tutti coloro che vorranno accedere a un posto a sedere all'interno del campo da gioco per assistere in prima linea alle gare e alle esibizioni.

Il programma completo CLICCANDO QUI

VIGEVANO. La collezione Strada. Esposizione completa

  • Fino al 4 dicembre 2023 - Museo Archeologico Nazionale della Lomellina, Piazza Ducale 20

La più antica delle Scuderie del Castello Sforzesco di Vigevano propone l’esposizione completa della collezione Strada, recentemente acquisita dal Ministero della Cultura e da questo affidata al Museo archeologico nazionale della Lomellina a Vigevano. Una raccolta importante, costituita da circa 260 oggetti appartenenti ad un arco cronologico che va dalla preistoria all’età rinascimentale, ma particolarmente ricca in relazione all’età della romanizzazione della Lomellina (II – I secolo a.C.) e alla prima epoca imperiale (I – II secolo d.C.). Orari: Martedì-Giovedì: 9.00 – 14.00; Venerdì-Domenica: 9.00 – 17.00

VOGHERA. Alieni

  • Fino al 15 ottobre 2023 - Museo di Scienze Naturali, Via Gramsci 1

Dopo un lungo periodo di chiusura, legato ai lavori di manutenzione straordinaria degli impianti, il Museo di Scienze Naturali riapre al pubblico, proponendo una serie di attività che si articoleranno in varie iniziative calendarizzate nei prossimi mesi. La prima in ordine di tempo, la mostra “Alieni”, ideata dai divulgatori scientifici Francesco Tomasinelli e Raffaella Fiore e con la supervisione scientifica dell’Università degli Studi dell’Insubria – Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate (Varese) – rientra tra le attività di sensibilizzazione e divulgazione che si portano avanti per avvicinare questa tematica alla popolazione e ai ragazzi.

Si tratta di una mostra a pannelli espositivi e reperti, alcuni appartenenti proprio al Museo stesso. Il Museo di Scienze Naturali, come tutti i musei scientifici, ha il ruolo di informare e sensibilizzare sulla tematica ed agire da interlocutore con la popolazione per eventualmente intercettare situazioni particolari e complesse. La mostra “Alieni” sarà visitabile fino al 15 Ottobre 2023 con i seguenti orari: Lunedì, Martedì e Mercoledì dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 17:30, Venerdì dalle 9:00 alle 12:30, Sabato dalle 10:00 alle 12:00. Per informazioni e contatti è possibile rivolgersi all’indirizzo e-mail museoscienze@comune.voghera.pv.it

 

ZAVATTARELLO. 1° Festival di Fisica Quantistica: Se la realtà non esiste

  • Sabato 7 ottobre 2023 - Castello Dal Verme

I concetti della Fisica Quantistica sono profondamente controintuitivi, tutti i nostri sensi sembrano dire il contrario. Eppure, conoscerli può modificare la nostra abituale percezione della realtà, e quindi della vita. Cos’è la realtà? La realtà è contemporaneamente materia, energia e informazione. Non è solida, è una realtà energetica, suscettibile di influenza da parte dei nostri pensieri e della nostra intenzione: da qui la spinta a riunire nella levità di un Festival sei ospiti provenienti da percorsi molto diversi ma paralleli che approfondiscono il concetto di mente quantica: l'idea che l'osservazione di un dato oggetto possa modificare la natura dell'oggetto stesso. I relatori sono introdotti con brevi letture da Vincenzo Zampa, attore e regista: per spalancare nuove finestre sulla realtà, brani da Italo Calvino, Carlo Rovelli, Carl Gustav Jung. Ospiti: Chiara Zagonel, matematica e fisica “Cos’è la Fisica Quantistica e come migliora la vita quotidiana”; Benedetta Galazzo, architetto e ricercatrice spirituale “Dal mondo sub-atomico le nuove domande su materia e spiritualità”; Gianfranco Malafarina, saggista e storico dell’arte “Scienza e arte come sforzi comuni per trovare nuovi modi di vedere e comprendere il mondo”; Ven. Lobsang Kunsang, Monaca Buddhista, “Realtà relativa e realtà assoluta”
Marco Moretto, masso fisioterapista, “Il campo quantico”; Tiziana Fragomeni, mediatore e formatore in tecniche di trasformazione dei conflitti: Coordinamento e conclusioni su “Come creiamo inconsapevolmente la realtà”. Opere di Gabriella Casiraghi per vedere l’essenza dell’arte nella realtà e scoprire che niente è come appare. Nella pausa, buffet offerto da: Comune di Zavattarello. Ingresso libero, gradita la prenotazione: festivalfisicaquanti@gmail.com - Info: 345 733 2642 – 333 914 2796

Seguici sui nostri canali