Eventi
Tempo Libero

Cosa fare a Pavia e provincia: gli eventi del weekend (12 - 13 novembre 2022)

Una selezione di appuntamenti imperdibili per il secondo fine settimana di novembre.

Cosa fare a Pavia e provincia: gli eventi del weekend (12 - 13 novembre 2022)
Eventi Pavia, 10 Novembre 2022 ore 14:18

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Pavia e provincia: i nostri consigli per sabato 12 e domenica 13 novembre 2022.

Cosa fare a Pavia: gli eventi del weekend (12-13 novembre 2022)

PAVIA. Apertura del Museo per la Storia dell'Università di Pavia

  • Sabato 12 e domenica 13 novembre 2022

Al Museo per la Storia dell'Università di Pavia (Corso Strada Nuova 65, Pavia) nuove aperture speciali (orario continuato 10.00-18.00), ogni sabato e domenica del secondo e quarto weekend del mese. Le date: Novembre 12-13, 26-27; Dicembre 10-11

I visitatori potranno inoltre usufruire gratuitamente delle audioguide (con cuffie personali monouso incluse) e della App a Realtà Aumentata del museo, per approfondire in autonomia argomenti e curiosità con percorsi personalizzati.

Il costo del biglietto d'ingresso intero è di 5€; sono disponibili anche abbonamenti da 6 € che garantiscono l'accesso per un mese a tutti i musei del Sistema Museale d'Ateneo, così come biglietti ridotti per alcune categorie. L'ingresso è gratuito per possessori della carta Abbonamento Musei Lombardia. Per maggiori informazioni: 0382 98 4707 – 4659 – 4052; museo.storico@unipv.it - musei.unipv.eu/msu/

PAVIA. The Game

  • Fino al 28 febbraio 2023 - Museo della Tecnica Elettrica

Una mostra ispirata al libro di Alessandro Baricco a cura di Carlo Berizzi e Francesco Pietra ideata da Museo della Tecnica Elettrica dell'Università di Pavia (Pavia, via Ferrata 6) con Scuola Holden.

L’esposizione guida tra le “epoche” della rivoluzione digitale, presenta i protagonisti, indaga il passato e rilancia verso il futuro della tecnologia. Già all’ingresso del museo possiamo sperimentare in prima persona il cambiamento raccontato da Baricco; giocando a calcio balilla, flipper e Space Invaders, ci rendiamo conto che, piano piano, nel passaggio da un gioco all’altro tutto diventa più astratto, artificiale, leggero e veniamo catturati da una nuova realtà fatta di schermi, tastiere e codici.

Ospitato negli affascinati spazi del MTE, il percorso espositivo enfatizza la storia dell’elettricità – dalla pila di Volta fino al generatore a fusione nucleare Eta Beta II – per narrare le invenzioni che hanno portato all’epoca attuale, quella del Game.

PAVIA. Kryptos. La nuova mostra a Kosmos.

  • Fino al 5 Febbraio 2023 - Kosmos, Museo di storia naturale dell'Università di Pavia

In natura nulla è come sembra e l'inganno è l'unica costante.

Mimetismo non vuole dire solo nascondersi ma fingere di essere qualcosa di diverso; gli animali assumono forme e colori di quanto li circonda oppure spaventano i nemici con colorazioni vistose. Moltissimi fingono di essere quello che in realtà non sono: una foglia, un fiore, un rametto, un ciuffo di muschio oppure adottano la livrea di specie pericolose quando sono del tutto privi di mezzi offensivi.

La mostra Kryptòs. Inganno e mimetismo nel mondo animale racconta questo mondo affascinante con una selezione di animali vivi molto speciali: rane, insetti foglia, mantidi e ragni con livree sorprendenti, presentati all'interno di terrari arredati che riproducono l'ambiente naturale delle specie ospitate (tutte nate in cattività e non pericolose).

Orari: da martedì a domenica ore 10-18 (ultimo ingresso ore 17:30). Biglietti: accesso alla mostra compreso nel biglietto d'ingresso al Museo.

PAVIA. Mnemosyne, Il teatro della memoria

  • Fino al 26 marzo 2022 - Castello Visconteo

Come sarebbe stata la wunderkammer o lo studiolo di un collezionista del XVII secolo se fosse vissuto fino ai giorni nostri, sempre attento a mostrare l'evoluzione del mondo e dei nuovi confini? L'esposizione mira a dare una risposta a questa domanda e si propone di mostrare, tramite una esemplificativa e ricca rassegna, la storia del collezionismo dalle sue origini all'epoca contemporanea.

L'unico grande ambiente ricreato nella sala dei Musei Civici diventa così una vera e propria 'camera delle Meraviglie' realizzata con lo spirito delle Wunderkammer che si diffusero in Europa fra il XVI e XVIII secolo.

L'allestimento spettacolare appositamente studiato metterà in scena beni rientranti nelle categorie degli Artificialia (creazioni dell'uomo di opere d'arte, come statue, gioielli, quadri, reperti archeologici), i Naturalia (conchiglie e coralli, animali esotici, mostruosità della natura) e ancora gli Scientifica (opere dell'umano ingegno) e gli Exotica (oggetti proveniente dal lontano Oriente oppure da oltre le Colonne d'Ercole).

La mostra è anche l'occasione per poter vedere opere d'arte mai esposte provenienti dai depositi dei Musei Civici di Pavia, opere di tassidermia (struzzi, coccodrilli...) dal Museo Kosmos, opere africane dalla Fondazione Frate Sole, altre dall'Orto Botanico di Pavia.

Orari: Tutti i giorni (escluso il martedì), dalle 10 alle 18. Per informazioni: museicivici@comune.pv.it

PAVIA. In&Out - Ciceroni al museo

  • Sabato 12 novembre 2022

La visita, condotta da una guida turistica di Calypso aps e dai ciceroni di In&out, porta i partecipanti alla scoperta delle vicende costruttive di quella che Petrarca definì “la più mirabile tra le opere moderne”. Da Galeazzo II Visconti a Galeazzo Maria Sforza si ripercorreranno “storie di famiglia” per provare a immergerci nell’atmosfera del Trecento e del Quattrocento. La visita riguarda l’esterno, il cortile e alcune sale affrescate, per concludersi con una panoramica sulla storia moderna e contemporanea del Castello.
Le iniziative sono organizzate da Compagnia della corte e con il coinvolgimento di partner autorevoli del territorio quali Dedalo società di promozione culturale e turistica, Progetti cultura e turismo a Pavia, Oltre Confine Onlus, Palio del Ticino e Compagnia teatrale Smaramaldi
VISITA GRATUITA con PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA, fino ad esaurimento posti, tramite la piattaforma Eventbrite
Per accedere al Castello è necessario acquistare un biglietto d’ingresso in biglietteria. La visita guidata è gratuita. Orari: Accesso ore 16:00

PAVIA. La Stranezza

  • Venerdì 11 novembre, 21.00 - Sabato 12 novembre, 18.00 - Cineteatro Politeama

Toni Servillo, Salvo Ficarra e Valentino Picone: i tre protagonisti del nuovo film di Roberto Andò che racconta il sorprendente incontro tra Luigi Pirandello e due teatranti dilettanti. Un dono di gratitudine alla creazione teatrale in tutte le sue forme.

REGIA: Roberto Andò
SCENEGGIATURA: Massimo Gaudioso, Ugo Chiti
PAESE: Italia
ANNO: 2022
GENERE: Commedia
DURATA: 103 min
CON: Toni Servillo, Salvatore Ficarra, Valentino Picone, Renato Carpentieri, Donatella Finocchiaro, Luigi Lo Cascio (tra gli altri)

Girgenti, 1920. Nofrio e Bastiano sono becchini, ma anche attori "dilettanti professionisti" intenti a mettere in scena la tragicommedia "La trincea del rimorso, ovvero Cicciareddu e Pietruzzu". L'ottantesimo compleanno di Giovanni Verga riporta Luigi Pirandello alla sua città natale, e la morte della balia del drammaturgo favorisce il suo incontro con i due becchini. Il Maestro è in crisi creativa, e osservando di nascosto le prove della compagnia amatoriale di Nofrio e Bastiano trae ispirazione per uno dei suoi lavori più importanti, "Sei personaggi in cerca d'autore". Ciò che succede sul palco si mescola con ciò che succede dietro le quinte e Pirandello, silenzioso testimone della prima del duo strampalato, raccoglierà spunti per il debutto della sua nuova creazione, al quale Nofrio e Bastiano verranno invitati.

PAVIA. L'ombra di Caravaggio

  • Sabato 12 novembre ore 21 -  Domenica 13 novembre ore 18 - Cineteatro Politeama

Un artista geniale e sovversivo che vive con il peso di una condanna a morte e su cui sta per allungarsi l'Ombra di un implacabile potere occulto.
Presentato in anteprima nella sezione Gran Public della Festa del Cinema di Roma 2022.

REGIA: Michele Placido
SCENEGGIATURA: Sandro Petraglia, Michele Placido, Fidel Signorile
PAESE: Italia, Francia
ANNO: 2022
GENERE: Drammatico
DURATA: 120 min
CON: Riccardo Scamarcio, Louis Garrel, Isabelle Huppert, Micaela Ramazzotti, Tedua, Vinicio Marchioni, Lolita Chammah (tra gli altri)

'L'Ombra di Caravaggio' è ambientato nell'Italia del XVII secolo, quella in cui l'artista Michelangelo Merisi in arte Caravaggio, era noto sia per la sua genialità che per il suo carattere sovversivo. Un uomo tormentato, trasgressivo e con un animo smosso da dissidi interiori, che lo hanno consacrato nel tempo come artista maledetto. Dopo la condanna a morte per aver commesso un omicidio durante una rissa, il pittore si dà alla fuga, a un'esistenza clandestina per evitare la pena capitale. Mentre cerca di passare inosservato agli occhi di chi potrebbe riconoscerlo, Caravaggio avverte sempre più la terribile ombra della decapitazione che gli spetta ed è così che nelle sue opere iniziano a farsi largo soggetti condannati e una massiccia presenza di teste mozzate.

PAVIA. Una tana per tutti

  • Domenica 13 novembre 2022 - Bosco Grande

C'è davvero una tana per tutti?

Vi aspettiamo - domenica 13 novembre dalle 10.00 alle 12.00 - per scoprire, giocando e ascoltando fiabe, i luoghi segreti e nascosti dove si rifugiano i nostri amici animali, per riposare tranquilli insieme ai loro cuccioli o ripararsi dal freddo che sta per arrivare.

L'attività è dedicata ai bambini dai 4 ai 6 anni e per prenotarsi, è necessario compilare il form al link: https://forms.gle/xDug9hMuQFN6W8K87

Per informazioni e per ricevere la nostra newsletter settimanale, scriveteci a info@amicideiboschi.it

ARENA PO. Anno santo per il millenario della chiesa di Arena Po

  • Fino al 23 aprile 2023

In occasione del millenario della dedicazione a san Giorgio della chiesa di Arena Po, in provincia di Pavia, la Penitenzieria Apostolica ha indetto un anno giubilare durante il quale chi visiterà in pellegrinaggio la chiesa, osservando le consuete condizioni, potrà ottenere l’indulgenza plenaria. Il decreto, promulgato il 7 aprile, stabilisce che l’anno santo vada dal 23 aprile 2022, festa di san Giorgio, allo stesso giorno del 2023.

La parrocchia di San Giorgio Martire si trova ad Arena Po, borgo dell’Oltrepò Pavese, nella diocesi di Tortona. Dista circa 20 km da Pavia, 30 km da Piacenza, 33 km da Lodi e 55 km da Milano. La chiesa fu dedicata a san Giorgio nel 1022, secondo una tradizione accettata dagli storici su documenti dell’epoca. Parzialmente riedificata nel XIII secolo, subì varie modifiche fino al restauro degli 1930, che ne recuperò le linee originali restituendole l’aspetto originario. Oggi è un mirabile esempio di architettura romanica e il suo campanile è il più antico della provincia.

Il sito www.giubileodisangiorgio.it informerà costantemente su modi e tempi delle visite e sulle iniziative religiose che celebreranno il millenario della chiesa.

CANNETO PAVESE. Festa di San Martino e del Ringraziamento

  • Domenica 13 novembre 2022

La Festa di San Martino, è un'importante ricorrenza che unisce la liturgia cristiana alla tradizione contadina legata all'apertura delle botti di vino novello e ai piaceri della buona tavola. Nella piazza della Chiesa dalle ore 10 Castagne, vin brulè e prodotti tipici dell’Oltrepò Pavese!

CASTEGGIO. 36° Fiera del Tartufo e del Miele

  • Domenica 13 novembre 2022

Appuntamento a Casteggio per gustare i prodotti tipici dell'autunno in Oltrepò Pavese. L'ingresso è gratuito. Alle ore 15.00 non perdere la gara dedicata ai cani da tartufo! La complicità e l'intesa tra i tartufai e i loro inseparabili amici sarà al centro della sfida. Ti aspettiamo!

MONTALTO PAVESE. Fiera di San Martino

  • Domenica 13 novembre 2022

Montalto Pavese in festa con castagne, vin brulè e vino novello e prodotti tipici dell’Oltrepò Pavese. Nel centro del paese per tutto il giorno mercato di prodotti artigianali e vini locali. Esposizione di mezzi agricoli e trattori d’epoca e mostra di artigianato. Non mancherà nei ristoranti di Montalto Pavese il menù tipico di San Martino, e diverse cantine della zona saranno aperte per degustazioni.

ROVESCALA. Vino nuovo e chisöla

  • Domenica 13 novembre 2022

Intrattenimento per grandi e piccini, dalle auto d’epoca al minicirco, dalle bancarelle con prodotti artigianali alla castagnata alpina, il tutto accompagnato da musica e canti. Pranzo allo stand enogastronomico della pro loco a base di polenta con ragù, salame cotto e zola.

VIGEVANO. Sulle orme di Ludovico il Moro

  • Fino al 23 novembre 2022

L’impronta dell’epoca più fulgida del Ducato di Milano, di cui Ludovico il Moro fu l’ultimo grande protagonista, ha disegnato lo sviluppo e i paesaggi di interi territori, e le città che li costellano conservano tesori artistici che ne connotano l’identità.

Il progetto di creare una rete internazionale per mettere in relazione i luoghi che hanno rappresentato lo scenario che vide protagonista Ludovico il Moro, si è concretizzato nell’istituzione del Comitato Promotore delle Celebrazioni in suo onore, al quale hanno aderito personalità del mondo istituzionale e accademico, enti, istituzioni, aziende oltre a 28 città.

La mostra “SULLE ORME DI LUDOVICO IL MORO: LUOGHI E PAESAGGI” è l’avvio di questo percorso. È un viaggio fotografico attraverso queste realtà: ogni città e istituzione è rappresentata da tre immagini accompagnate da brevi descrizioni che ne svelano i tesori artistici riconducibili all’età d’oro del Ducato di Milano e che ne connotano le rispettive identità. Percorrendola si visiteranno diversi territori, cogliendo suggestioni, spunti di approfondimento e connessioni sorprendenti.

La mostra fotografica è allestita nella strada coperta inferiore del Castello Sforzesco di Vigevano. Lungo il percorso di visita si viaggia in diversi luoghi, cogliendo suggestioni, spunti di approfondimento e connessioni sorprendenti.

La mostra è aperta a ingresso gratuito dal 16 ottobre al 23 novembre 2022: Per informazioni: tel. +39 0381 691636 - email infopointcastello@comune.vigevano.pv.it

VOGHERA. Festa del ringraziamento di San Martino

  • Domenica 13 novembre 2022

Un mercato di produttori di Campagna Amica e di Slow Food con la Comunità Oltrepoetico Grande festa in Piazza Duomo con esposizione e benedizione della Macchine Agricole. In tutta Voghera vetrine a tema agricolo e degustazione di Schita dell'Oltrepò Pavese, Vino Novello nei bar e ristoranti che aderiscono all'iniziativa. Orari: dalle 7.30 alle 13.30.

 

Seguici sui nostri canali