Sport
Sport

Legend Cars Italia, weekend sottotono per il Toscano Racing Team

Nel fine settimana, il team pavese è sceso in pista all'Autodromo Nazionale di Monza.

Legend Cars Italia, weekend sottotono per il Toscano Racing Team
Sport Pavia, 03 Novembre 2022 ore 10:23

Legend Cars Italia, Autodromo di Monza: weekend sotto tono per il Toscano Racing Team al Tempio della Velocità.

Legend Cars Italia a Monza

Il Toscano Racing Team scende in pista all'Autodromo Nazionale Di Monza con il Pilota Oliviero Danelli.

La monoposto #44 condotta dal Pilota Milanese, affronta la sessione cronometrata di qualifiche al Tempio della Velocità chiudendo in P40.

Poco dopo la fine delle Qualifiche la 4cil. #44 di Danelli riporta un problema al motore e Oliviero è costretto a cambiare auto; è infatti pronta ai Box la vettura n° #20 precedentemente condotta da Andrea Barni.

In Gara 1, nonostante la limitata potenza del motore della #20 ora rinumerata #44 ,Oliviero recupera 5 posizioni; la manche a causa dell’intervento della Safety Car durerà soltanto 3 giri e il pilota del Toscano Racing Team non può far altro che chiudere in P35.

Bene anche in Gara 2 in cui, anche grazie alla confidenza acquisita con la nuova #44, il pilota titolare del Toscano Racing Team risale ancora di ben sette posizioni grazie ad una guida altrettanto spettacolare e piena di sorpassi chiudendo così la seconda manc7uhe in P28.

Dunque ottimo lavoro da parte di Oliviero Danelli che risale di 12 posizioni anche grazie alla disponibilità dell’Auto Officina Andrea di Monza, proprietari della vettura sostitutiva.

RITA SAMMARTINO #04 SAMAR
Foto 1 di 3
DANILO LAURA #16 SISTEL
Foto 2 di 3
OLIVIERO DANELLI #44 TRT
Foto 3 di 3

Altri risultati nella Cat. Legend Cars Italia Rookie

Buone prestazioni da parte del Pilota Danilo Laura con la n° #16 SISTEL, che in qualifica chiude in P32; nelle cronometrate gli viene annullato un tempo migliore a causa di un taglio ad una chicane. Risale in P30 in Gara 1 e la conserva fino alla fine di Gara 2 nonostante durante quest’ultima manche si sia trovato anche in P25.

Ottimo lavoro anche da parte della giovane pilota Rita Sammartino con la sua n° #4 SAMAR che con dei solidi risultati si piazza in P33 in qualifica proprio alle spalle di Danilo Laura; in Gara 1 recupera una posizione terminando in P32; mentre in Gara 2 risale in P31 per poi essere declassata a P35 per un taglio curva all’ultimo giro che infligge alla Varesina #4 una penalità di 5 secondi sul tempo totale di Gara.

Seguici sui nostri canali