Sport
Olimpiade dell'enduro

La 95esima edizione dell'International Six Days of Enduro partirà da Rivanazzano

Fracassi: "Ospitarla è un sogno che si avvera. Un sogno a cui, come Amministrazione, abbiamo lavorato lungamente".

La 95esima edizione dell'International Six Days of Enduro partirà da Rivanazzano
Sport Oltrepò, 16 Giugno 2021 ore 13:58

La 95esima edizione dell'International Six Days of Enduro partirà da Rivanazzano Terme per toccare nelle sei tappe in programma l'Oltrepò Pavese e la Val Curone.

International Six Days of Enduro

Si svolgerà tra fine agosto ed inizio settembre nell’area collinare tra le province di Pavia ed Alessandria l’evento motociclistico più storico e blasonato del motociclismo mondiale: la 95esima edizione della ISDE International Six Days of Enduro (campionato mondiale a squadre per nazioni) prenderà il via da Rivanazzano Terme per toccare nelle sei tappe in programma l'Oltrepò Pavese e la Val Curone.

La data della cerimonia di presentazione è fissata per il 28 agosto nel centro storico di Pavia mentre la competizione si svolgerà dal 30 agosto al 4 settembre.

Saranno rappresentate oltre trentacinque federazioni nazionali provenienti da quattro continenti.

"Forza Italia"

La 95° edizione della “INTERNATIONAL SIX DAYS OF ENDURO”, come molti di Voi già sapranno, quest’anno prenderà il via da Rivanazzano Terme per toccare, nelle 6 tappe in programma, l'Oltrepò Pavese e la Val Curone, scrive in un post su Facebook il Sindaco di Pavia, Fabrizio Fracassi.

Portare nel Pavese quella che può essere considerata, a tutti gli effetti, l’olimpiade dell’enduro è infatti un’opportunità eccezionale, sia sotto il profilo sportivo sia della promozione del territorio.
Ringrazio, tra gli altri, il Moto Club Pavia, che è tra gli organizzatori.
Stiamo parlando di una competizione tra 35 federazioni nazionali, provenienti da quattro continenti. C’è grande, grande soddisfazione.
Naturalmente, forza Italia! Dobbiamo vincere.

La partecipazione è aperta a moto maxienduro di ogni cilindrata dal peso di 160kg ed oltre, condotte da motociclisti in possesso di Tessera Member della Federazione Motociclistica Italiana e certificazione medica per la pratica dell'attività sportiva non agonistica.

La navigazione sarà indicata con traccia GPS consegnata in anticipo ai partecipanti; è quindi necessario montare lo strumento GPS sulla moto.

800 chilometri in tre tappe

È previsto un percorso di 800 chilometri complessivi suddivisi in 3 tappe più il prologo; saranno disposti due controlli orari al minuto primo, uno alla partenza ed all'arrivo, e controlli timbro checkpoint lungo il percorso.
Gli errori di navigazione nel passaggio ai checkpoint ed i ritardi o gli anticipi ai controlli orari comporteranno penalizzazioni. Ciascun partecipante capace di portare a termine l'intera avventura con un numero massimo di 10 penalizzazioni (orario partenza e arrivo + timbri) sarà premiato col trofeo FINISHER 6DAYS ADVENTURE!

Sono previste squadre per nazioni formate da 3 conduttori. La traccia GPS sarà inviata almeno 3 giorni prima del via unitamente all'elenco waypoint cartaceo. I percorsi saranno facilmente accessibili anche ai meno esperti di offroad.

Per tutte le informazioni: info@sixdaysadventure.it