Sport

GSK: Milanesi, Rigo e Fichera “rischiano” il passaggio obbligatorio nei professionisti

Per vincere il campionato AM il team Toscano RKL dovrà stare attento al piazzamento finale della gara.

GSK: Milanesi, Rigo e Fichera “rischiano” il passaggio obbligatorio nei professionisti
Pavia, 02 Ottobre 2020 ore 11:16

GSK: Milanesi, Rigo e Fichera “rischiano” il passaggio obbligatorio nei professionisti. Primo match point per il titolo, per vincere il campionato AM il team Toscano RKL dovrà stare attento al piazzamento finale della gara.

GSK European Endurance Series, round 5

Nella giornata di sabato 3 ottobre presso il Cremona Circuit si svolgerà il quinto gran premio stagionale del campionato GSK European Endurance Series. Tra i protagonisti più attesi ci saranno anche i due team dell’imprenditore Pavese di origini Toscane Vieri Lombardi, recentemente ospite anche in tv su Sportitalia insieme ad uno dei suoi piloti Michele Milanesi.

Primo match point per il Titolo AM

La gara di domani sarà tutt’altro che semplice per i piloti del team Toscano RKL con Milanesi, Rigo e Fichera protagonisti indiscussi di questa stagione dopo aver conquistato il podio in tutte le gare. Questo li ha inaspettatamente portati alla lotta per il Titolo nel proprio anno di debutto in questa categoria, aumentando così aspettative da parte di pubblico e sponsor. Attualmente la classifica del campionato li vede in seconda posizione e ormai a quattro gare dalla fine l’obiettivo sembra sempre più concreto ma ci sono delle variabili che potrebbero fargli perdere questa incredibile opportunità. Il primo ostacolo è il regolamento stesso che prevede un passaggio obbligatorio nei professionisti per i piloti debuttanti della categoria AM che durante la stagione totalizzano troppi punti arrivando nelle posizioni di vertice insieme ai pro. Il secondo ostacolo per loro potrebbe essere invece legato alle condizioni meteo, in questa seconda metà di stagione la possibilità di fare più gare in condizioni di bagnato è sempre più concreta e, anche se l’ultima gara la pioggia li ha aiutati a conquistare il podio, potrebbe tradirli portandoli a sbagliare in condizioni di asfalto cosi precarie in un momento di pressione altissima.

Campionato PRO

Intanto nei professionisti anche Alberto Cancarini e Lorenzo Amadei staranno vivendo la vigilia di questa gara con grande tensione, la pole position conquistata nel gran premio precedente è stato un chiaro segnale di presenza e competitività per puntare al Titolo ma gli errori di strategia pagati durante la scorsa gara li portano a non avere più margine d’errore se vogliono provare a recuperare terreno per tenere aperto il campionato.

3 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia