Giro d’Italia 2018 al via, passerà anche dalla Lomellina

La tappa numero 18 partirà da Abbiategrasso per arrivare a Prato Nevoso: in mezzo Vigevano e dintorni.

Giro d’Italia 2018 al via, passerà anche dalla Lomellina
Lomellina, 04 Maggio 2018 ore 11:58

Giro d’Italia 2018 al via oggi da Gerusalemme. La tappa numero 18 attraverserà la Lomellina.

Giro d’Italia 2018

Oggi è il grande giorno del Giro d’Italia, arrivato quest’anno all’edizione numero 101: si parte da Gerusalemme, con i primi tre giorni in Israele. Lunedì giornata di riposo, quindi la Corsa Rosa approderà in Italia martedì 8 maggio con partenza da Catania, per poi risalire lo stivale. E’ la tredicesima volta che la Corsa inizia fuori dai confini nazionali, la prima da una sede extraeuropea. L’arrivo sarà a Roma, fatto che non succede dal 2009.

Il Giro in Lomellina

Per quanto riguarda il nostro territorio l’attenzione è massima per giovedì 24 maggio: la diciottesima tappa vedrà la partenza da Abbiategrasso per poi arrivare a Prato Nevoso. La carovana transiterà dunque dalla Lomellina: dopo l’avvio dal Castello Visconteo il gruppo passerà da Vigevano, Mortara, Castello d’Agogna e Candia Lomellina, per poi abbandonare la provincia pavese ed entrare in quella d’Alessandria, con l’ingresso a Casale Monferrato. Si tratta ovviamente di una tappa di pianura, con una secca salita finale. A decidere la frazione saranno gli ultimi quindici chilometri: tutti in salita, con pendenze costanti intorno al 7%.

I big in gara

Chi sono i big che si daranno battaglia e che potremo ammirare sulle strade della Lomellina? Impossibile non partire da Tom Dumoulin, il trionfatore dell’edizione 2017. E poi ovviamente Chris Froome: il britannico torna al Giro d’Italia dopo otto anni, con l’obiettivo dichiarato di vincerlo. I tifosi italiani prenderanno parte invece per Fabio Aru: terzo nel 2014, secondo nel 2015, il sardo cerca l’affermazione. Ecco poi il francese Thibaut Pinot (quarto nel 2017), il colombiano Esteban Chaves (secondo nel 2016) e il suo connazionale Miguel Angel Lopez. Non ci sarà invece Vincenzo Nibali, l’ultimo italiano ad aggiudicarsi il Giro d’Italia nell’edizione 2016.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia