Scuola
80 NUOVI DOTTORI

All'Università di Pavia ieri prime lauree via Skype per 80 studenti di Ingegneria

Laureandi connessi in remoto con la possibilità di esibire lucidi o slide e condividere filmati.

All'Università di Pavia ieri prime lauree via Skype per 80 studenti di Ingegneria
Scuola Pavia, 05 Marzo 2020 ore 10:43

All'Università di Pavia ieri, mercoledì 5 marzo 2020, le prime lauree via Skype per 80 studenti di Ingegneria. I laureandi si sono connessi via remoto con le commissioni docenti presenti fisicamente in Ateneo.

All'Università di Pavia ieri prime lauree via Skype

Si sono svolte ieri, mercoledì 5 marzo 2020, le prime sessioni di laurea online in Ingegneria dell'Università di Pavia. Più di ottanta studenti si sono collegati con le commissioni di docenti (da 3 a 5 docenti a seconda del tipo di laurea) in una ventina di aule virtuali create con Skype for Business.

Collegati online da tutta Italia

E mentre i laureandi sono connessi in remoto, con la possibilità anche di esibire lucidi o slide e condividere filmati, la commissione dei docenti era presente fisicamente in un’aula dell’Ateneo. Circa una ventina le aule allestite, mentre gli studenti si sono collegati da tutta Italia e anche dall’estero, anche Cina e India.

Sessioni aperte al pubblico

Come le tradizionali sedute di laurea anche queste sono aperte al pubblico. Ogni discussione potrà infatti, essere seguita da 250 utenti unici: non è una semplice diretta streaming, ma un collegamento interattivo che consente così, a fine sessione, di aprire i microfoni e far scrosciare il classico applauso di festeggiamento per il neo-dottore.

3 foto Sfoglia la gallery

(Foto tratte dalla pagina Facebook dell'Università degli Studi di Pavia)

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Pavia e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale prima Pavia (clicca "Mi piace" o "Segui" e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter