Menu
Cerca

Caso agevolazioni: ricorso di una famiglia dell’Ecuador, Tribunale dice sì

Dopo che il giudice si è espresso il Comune di Lodi deve concedere la prestazione agevolata per la mensa al piccolo.

Caso agevolazioni: ricorso di una famiglia dell’Ecuador, Tribunale dice sì
Politica 01 Novembre 2018 ore 17:41

Ricorso di una famiglia originaria dell’Ecuador accolto dal tribunale civile di Lodi. Al bambino spettano le prestazioni agevolate.

Ricorso vinto da famiglia di stranieri

Sono 130 le famiglie di stranieri residenti a Lodi che hanno presentato ricorso conto il regolamento della Giunta Casanova sul tema prestazioni agevolate. La prima decisioni del giudice del tribunale civile di Lodi è arrivata. Una famiglia originaria dell’Ecuador ha ottenuto di poter accedere alle prestazioni sociali agevolate. L’avvocato Daniele Nigro, che rappresenta la famiglia straniera, aveva depositato il ricorso per l’ammissione del bambino in mensa il 2 ottobre.

Contestato e vinto

Il Comune ha dichiarato di avere ammesso il bambino ecuadoregno in mensa senza riserve. Il legale ha dichiarato: “Questa famiglia ha dovuto adire fino al tribunale per vedersi riconosciuto un diritto che le spettava, come ha ammesso 24 ore prima dal Comune”.

Anche la vicina Vigevano, che ha adottato la medesima linea della Giunta lodigiana, finirà per cambiare rotta per volere del giudice?

LEGGI ANCHE: Una mamma di Uguali Doveri risponde a una mamma che appoggia la Casanova

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli