La denuncia

Minacciato dai No Vax: "Ti sfregeremo con l'acido"

"Vivo o morto ti verremo a prendere a casa, stanne certo".

Minacciato dai No Vax: "Ti sfregeremo con l'acido"
Politica Oltrepò, 09 Settembre 2021 ore 15:48

Minacciato dai No Vax: la denuncia di Luca Nascimbene dove aver ricevuto una mail dal contenuto minatorio.

Minacciato dai No Vax: "Ti sfregeremo con l'acido"

"Vivo o morto ti verremo a prendere a casa, stanne certo.

Stai attento quando esci fuori casa, ti sfregeremo con l'acido così impari a dire alle persone di vaccinarsi, c....e!!!

Firmato, No Vax

E' questo il contenuto di una mail dal contenuto minatorio, firmata da un fantomatico gruppo "No Vax" e ricevuta da Luca Nascimbene, giovane politico residente a Casteggio colpevole solo di aver consigliato alla gente di sottoporsi al vaccino Covid.

La reazione

Dopo l'iniziale sconcerto, Nascimbene ha deciso di denunciare e rendere pubbliche le minacce ricevute, annunciando al tempo stesso che, nonostante tutto, continuerà per la sua strada. 

Sono Luca Nascimbene, sono un personaggio politico e candidato politico presso il municipio 1 di Milano nelle file di FDI, in questi giorni ho ricevuto delle minacce di morte gravissime targate dai No Vax, mi vogliono sfregiare con l’acido quando esco fuori casa e vogliono farmi del male dentro la mia abitazione.

Mi sento abbandonato dalle forze dell’ordine locali. Siamo in un mondo dove una singola persona non può dire la verità che viene minacciato, insultato da questi no Vax se posso permettermi ignoranti, stupidi e allo stesso tempo ridicoli. L’unica arma che abbiamo per sconfiggere il Covid è il vaccino e sono fiero e orgoglioso di averlo fatto e di consigliare alla gente di fare il vaccino.

Luca Nascimbene

Chi è Luca Nascimbene

Luca Nascimbene, nasce il 16 agosto 1998 e vive a Casteggio, di professione fa lo scrittore di romanzi gialli e poesie. S'interessa di politica fin dalle scuole superiori, e si è candidato in diverse tornate elettorali. Quest’anno sarà presente alle elezioni Regionali Calabresi e alle amministrative Milanesi. E' autore, inoltre, di numerosissime petizioni a livello Nazionale (Camera dei deputati e Senato della Repubblica Italiana) oltre che al Parlamento Europeo.