Menu
Cerca
Continui disagi

Milano-Mortara, prima il fumo in carrozza poi la linea tranciata: circolazione bloccata tra Vigevano e Abbiategrasso

Villani: "Regione intervenga sulla linea Cenerentola".

Milano-Mortara, prima il fumo in carrozza poi la linea tranciata: circolazione bloccata tra Vigevano e Abbiategrasso
Politica Vigevano, 17 Marzo 2021 ore 17:10

Milano-Mortara, Villani (Pd): “Prima il fumo in carrozza, poi la linea tranciata: Regione intervenga sulla linea cenerentola”.

Milano-Mortara: continui disagi

“Regione Lombardia annuncia nuovi treni in vista delle Olimpiadi e si vanta del rinnovamento della flotta già in corso, che sta prevedendo la progressiva entrata in servizio di 176 nuovi convogli. Ma sulla Milano-Mortara i disagi continuano a essere all’ordine del giorno anche in tempo di pandemia”, lo fa sapere Giuseppe Villani, consigliere regionale del Pd, che ha raccolto l’ennesima lamentela da parte dei pendolari, dopo che già in queste ore la linea è completamente saltata pare a causa di un camion che ha tranciato i cavi.

Disagi anche ieri

“Martedì mattina il treno da Milano delle 7.47 era invaso dal fumo e già non era la prima volta che accadeva. Ma incredibilmente, forse perché si trattava dello stesso materiale rotabile, anche il treno da Mortara delle 14.33 ha avuto, a un certo punto del viaggio, lo stesso identico problema”, denuncia Villani.

“Forse sono le ganasce dei freni, forse c’è qualche problema agli impianti: non è dato sapere. Ma quel che è peggio è che i passeggeri spaventati e preoccupati che si sono lamentati con il personale si sono visti anche apostrofare in modo davvero poco civile da chi dovrebbe invece rassicurarli. Oltre tutto ritengo che il malfunzionamento vada a discapito anche di chi lavora su quei vagoni”, aggiunge il consigliere Pd.

Linea bloccata tra Vigevano e Abbiategrasso

“A questa quotidianità si aggiunge l’incidente di oggi che va ancora indagato a fondo, ma di fatto è dalle 13, e fino a nuovo ordine, che ha bloccato la linea e sospeso la circolazione tra Vigevano e Abbiategrasso, con le persone costrette ad andare verso Pavia con altri mezzi e lì prendere il treno per Milano. Assurdo”, incalza Villani.

Adesso il consigliere dem solleverà quanto prima il problema con l’assessore regionale ai Trasporti Terzi e chiederà “precise risposte. Non è accettabile che questa linea sia la cenerentola della nostra provincia e forse dell’intera regione: non hanno voluto fare il raddoppio, non pensano a sostituire il materiale rotabile, ma gli utenti pagano per essere trasportati dignitosamente, non in questo modo”, conclude Villani.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli