Superstrada Vigevano-Malpensa: è ancora polemica e discussione

M5S: “Il ministero dell’Ambiente non c’entra, la bocciatura arriva dall’Europa e dalla commissione VIA".

Superstrada Vigevano-Malpensa: è ancora polemica e discussione
Vigevano, 10 Novembre 2019 ore 09:45

Superstrada Vigevano-Malpensa, M5S: “Il ministero dell’Ambiente non c’entra, la bocciatura arriva dall’Europa e dalla commissione VIA. Sala e Fontana dovrebbero saperlo”.

Il comunicato del M5S sulla superstrada Vigevano-Malpensa

“Il governatore Attilio Fontana e il sindaco di Vigevano Andrea Sala indicano il ministero dell’Ambiente come responsabile dello stop alla superstrada Vigevano-Malpensa, ma sanno bene che il ministero ha poco a che fare con una bocciatura che arriva direttamente dalla commissione VIA (Valutazione Impatto Ambientale ndr) e dall’Unione Europea” dichiarano i consiglieri regionali Massimo De Rosa e Simone Verni, intervenuti in seguito alle dichiarazioni rilasciate dal governatore e del primo cittadino di Vigevano in seguito all’incontro avvenuto lo scorso giovedì pomeriggio.

Opera bloccata dalla commissione Via

La commissione Via ha bloccato l’opera perché, nel corso del suo infinito iter – stiamo parlando di vent’anni – è stata completamente stravolta dal progetto originario approvato a suo tempo”  spiegano i portavoce del Movimento Cinque Stelle, che insistono: “Tra l’altro il parere negativo è quello di una commissione VIA istituita a suo tempo da un governo di centrodestra. Si potrebbe dire che siano stati gli stessi tecnici scelti da loro, a bocciare la loro stessa idea sulla superstrada”.

Realizzare interventi puntuali e veloci

L’idea del Movimento Cinque Stelle adesso è quella di guardare oltre: “Per noi la soluzione ora è capire cosa vogliamo fare della zona d’accordo con i territori. È inutile portare avanti un’opera pensata oltre vent’anni fa, bocciata dalla commissione VIA e contestata dall’Europa. Piuttosto lavoriamo per riqualificare la viabilità esistente verso Milano, potenziando il servizio di trasporto pubblico locale e lavorando sull’estensione della linea S9. Interventi puntuali, che possono essere realizzati nel breve periodo e dare risposte immediate e concrete alle esigenze dei cittadini e dei pendolari” raccontano De Rosa e Verni che lunedì incontreranno il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Paola De Micheli.

Confronto con Fontana e il ministro dei Trasporti

“Fontana sostiene di aver indicato come prioritaria l’opera? Lunedì incontreremo il ministro dei Trasporti, sarà l’occasione per portarle la voce dei territori e mettere sul tavolo le proposte. Fra lo sprecare risorse su di un progetto calato dall’alto e superato dal tempo e realizzare invece qualcosa di condiviso e veramente utile per i territori, confidiamo su quale sarà la scelta del ministro” concludono i consiglieri regionali del Movimento Cinque Stelle.

LEGGI ANCHE: Superstrada Vigevano-Malpensa, il Cipe sblocca i fondi

Superstrada Vigevano-Malpensa: Toninelli ci ripensa, ma Anas dice no

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia