Comunità montana

Regione Lombardia nell'Oltrepò Pavese per valorizzare i Borghi del salame di Varzi

Una grandissima opportunità per il territorio pavese: oltre due milioni e mezzo di euro di finanziamenti

Regione Lombardia nell'Oltrepò Pavese per valorizzare i Borghi del salame di Varzi
Pubblicato:
Aggiornato:

Ancora una volta pubblico e privato insieme per valorizzare le peculiarità del territorio.

Valorizzare i Borghi del salame di Varzi

Regione Lombardia, con l’assessore allo Sviluppo economico Guido Guidesi, alla Comunità montana dell'Oltrepò Pavese per presentare il progetto Ares per valorizzare i Borghi del salame di Varzi.

 

Una grandissima opportunità per il territorio pavese: oltre due milioni e mezzo di euro di finanziamenti che serviranno proprio per supportare la filiera del salame di Varzi e investire anche per l'accessibilità dei luoghi e dei servizi.

Una mano tesa agli imprenditori locali, segno di grande attenzione da parte di regione Lombardia nei confronti di coloro che riescono a tenere vive le nostre valli.

“Far sistema all'interno dei territori - la ricetta di Guidesi - per avere non solo un sano rapporto pubblico/privato, ma una più ampia strategia di tutto l’ecosistema, fatto non solo dalle aziende, ma anche dalle Istituzioni e dagli istituti di credito per mettere nelle condizioni ottimali le aziende. Per noi questa strategia vuol dire anche innovare e rinnovare alcune peculiarità dal punto di vista economico: per questo vi sono progetti differenti, territorio per territorio, con un unico obiettivo, quello di dire ad un giovane - oggi - che un domani può giocarsi la propria sfida all'interno del proprio territorio”.

WhatsApp Image 2024-07-03 at 17.13.55 (1)
Foto 1 di 6
WhatsApp Image 2024-07-03 at 17.13.56
Foto 2 di 6
WhatsApp Image 2024-07-03 at 17.13.55 (4)
Foto 3 di 6
WhatsApp Image 2024-07-03 at 17.13.55 (3)
Foto 4 di 6
WhatsApp Image 2024-07-03 at 17.13.55 (2)
Foto 5 di 6
WhatsApp Image 2024-07-03 at 17.13.55
Foto 6 di 6
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali