economia

Fracassi dispone la proroga dei tributi comunali e l’esenzione della TOSAP

Un aiuto per l' economia della città di Pavia.

Fracassi dispone la proroga dei tributi comunali e l’esenzione della TOSAP
Pavia, 23 Maggio 2020 ore 11:07

Aiuti all’economia cittadina: ulteriore proroga dei tributi comunali ed esenzione TOSAP.

Prorogato il pagamento dei tributi comunali e esenzione Tosap

Il Comune di Pavia, allo scopo di sostenere l’economia del territorio, duramente provata dall’emergenza Covid-19, ha stabilito di prorogare ulteriormente il versamento delle rate dei tributi comunali TARI, TOSAP e ICP. Nel dettaglio, il versamento della prima rata della TARI, precedentemente prorogato al 31 maggio 2020, è stato spostato al 30 giugno 2020 per le utenze domestiche e al 15 settembre 2020 per le utenze non domestiche (es. le attività commerciali).
Il pagamento della prima rata dell’ICP annuale e della TOSAP permanente, anch’esso precedentemente prorogato al 31 maggio 2020, è spostato, in ambo i casi, al 15 settembre 2020.

Imprese esentate dal pagamento della Tosap

Le imprese di pubblico esercizio, titolari di concessioni o di autorizzazioni concernenti l’utilizzo di suolo pubblico (anche per nuove concessioni o ampliamenti) verranno inoltre esentate dal pagamento della TOSAP nel periodo tra il 1 maggio e il 31 ottobre 2020. Il Comune si riserva di valutare ulteriori interventi di alleggerimento dopo il 10 luglio 2020, data fissata dal Decreto Legge n. 34 del 19 maggio 2020 (cosiddetto “Decreto Rilancio”) come termine per il trasferimento di ulteriori aiuti economici agli Enti pubblici locali.

I commenti di Sindaco e Assessore

“Quello che possiamo fare adesso è far rifiatare i commercianti e i privati cittadini” – ha dichiarato il Sindaco di Pavia, Fabrizio Fracassi – “Appena lo Stato ci permetterà di intervenire senza paralizzare le attività del Comune, adotteremo azioni ancora più incisive, come già pronunciato negli incontri avvenuti tra l’amministrazione comunale e le associazioni di categoria della Città. Ci stiamo già muovendo in quella direzione”.
“Posso già preannunciare che, nelle more del pagamento della prima rata della TARI e nel rispetto delle indicazioni di legge e di Arera, metteremo allo studio anche un nuovo piano finanziario dei rifiuti” – ha concluso l’Assessore con delega al Bilancio, Affari Generali e Partecipate, Chiara Veruska Rossi – “Per sgravare ulteriormente le attività commerciali che si sono trovate nella necessità di chiudere”.

TORNA ALLA HOME

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia