la ripartenza

#ricominciamosicuri: Pavia punta sulla cultura

Oltre alla riapertura dei Musei Civici si sta lavorando per un altro "luogo culturale" della città, il Parco della Vernavola.

#ricominciamosicuri: Pavia punta sulla cultura
Pavia, 08 Giugno 2020 ore 17:44

#ricominciamosicuri: Pavia punta sulla cultura. Questo l’intento di Sindaco e istituzioni pavesi per rilanciare il proprio territorio in questa nuova fase.

#ricominciamosicuri: Pavia punta sulla cultura

Rianimare la città, anche sotto il profilo culturale: questa la volontà del Sindaco Fabrizio Fracassi e delle istituzioni pavesi per rilanciare il proprio territorio in questa nuova fase.

Un programma intenso e ricco di manifestazioni ed eventi prestigiosi e coinvolgenti quello stilato, che oltre alla riapertura dei Musei Civici, prevede numerose attività nel cortile del Castello Visconteo: dal cinema all’aperto a spettacoli teatrali, e ancora appuntamenti musicali e occasioni di intrattenimento per famiglie e bambini.

LEGGI ANCHE>> Musei Civici: riaprono al pubblico il Cortile del Castello Visconteo e le sale museali

La collaborazione con il Collegio Ghislieri

Ma non è tutto: è stata definita una collaborazione con la sezione musicale del Collegio Ghislieri, nell’ambito della quale verrà proposta anche una rappresentazione dell’Orlando Furioso tra musica e teatro. Insieme al Collegio Borromeo, inoltre, si stanno pensando di ospitare anche incontri de La Milanesiana, curati da Elisabetta Sgarbi.

Il Parco della Vernavola

La volontà è coinvolgere la maggior parte dei cittadini, ovviamente nel pieno della sicurezza di tutti, con una capienza massima di 300 spettatori per gli eventi in programma in Castello, mentre si sta lavorando per allestire un altro “luogo culturale” della città, il Parco della Vernavola, che ospiterà anche installazioni artistiche.

Pavia e la Lombardia sono pronte a ripartire da uno dei loro capisaldi: la cultura.

TORNA ALLA HOME

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia