IRIDE Fraschini Music Festival “Musica per i vostri occhi”

Il Castello Visconteo palcoscenico ideale per i più grandi artisti internazionali.

IRIDE Fraschini Music Festival “Musica per i vostri occhi”
Pavia, 11 Luglio 2018 ore 10:00

IRIDE Fraschini Music Festival il nuovo festival voluto dalla Fondazione Teatro Fraschini e dal Comune di Pavia.

IRIDE Fraschini Music Festival

Joe Satriani, Mogwai, Caetano Veloso, Goran Bregovic, LP: la corte del Castello Visconteo di Pavia, uno dei monumenti più affascinanti dell’architettura tardogotica lombarda, diventa palcoscenico ideale per i più grandi artisti internazionali. Nasce così, IRIDE, il nuovo Festival voluto dalla Fondazione Teatro Fraschini e dal Comune di Pavia perché sia “Musica per i Vostri Occhi”.

Mogwai

Pionieri del post rock, con oltre vent’anni di attività e nove dischi di studio l’11 luglio i Mogwai sono i primi ospiti confermati per “IRIDE Fraschini Music Festival – musica per i vostri occhi”. Attivi dal 1995, istintivi, imprevedibili, spesso controcorrente, gli scozzesi Mogwai hanno creato un suono unico nel suo genere, un post-rock basato su lunghi brani chitarristici con cui hanno firmato un inconfondibile marchio post-noise-rock, un rock strumentale con rari interventi vocali che lasciano ampio spazio al muro di suoni che il quartetto di Glasgow sa sapientemente riproporre. Un sound avvolgente ed emozionale, di cui i Mogwai sono divenuti gli interpreti principali in Europa.

Caetano Veloso

Senza dubbio uno tra i compositori più influenti del XX secolo, vincitore di numerosi Latin Grammy Award e di due Grammy, il 13 luglio riscalderà il palco della corte del Castello Visconteo di Pavia Caetano Veloso, in tour con i figli Moreno, Tom e Zeca. Compositore, cantautore e chitarrista brasiliano, Caetano Veloso è colui che, forse più di tutti, ha consegnato al futuro la musica brasiliana: partito dalla tradizione, ha mescolato la bossanova con la cultura pop, la sua passione per il cinema (Fellini su tutti) e per la letteratura (Pessoa, Proust e Oscar Wilde). Insieme a Gilberto Gil è stato padre del Tropicalismo, genere musicale che fonde in sé la tradizione brasiliana con il rock e la musica d’avanguardia. La sua carriera è molto prolifica, con oltre cinquanta dischi all’attivo: è definito uno dei più importanti cantautori del secolo, al pari di artisti come Bob Dylan, Bob Marley e la coppia Lennon/McCartney. Ha vinto nove “Latin Grammy Award”, due “Grammy Award”, e nel novembre del 2012 è stato premiato come “Latin Recording Academy Person of the Year”.

I prossimi appuntamenti

16 luglio 2018 LP in concerto
20 luglio 2018 JOE SATRIANI in concerto
25 luglio 2018 GORAN BREGOVIC in concerto

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia